Dom 26 Settembre 2021 — 02:25

Juventus festeggia in Borsa il ritorno di Max Allegri



I rumors di un ingaggio dell’ex tecnico spingono il titolo, che prosegue il suo lento recupero

juventus borsa allegri

Juventus festeggia in Borsa il probabile ritorno di Max Allegri sulla panchina bianconera. I rialzi quindi proseguono per il titolo della società della famiglia Agnelli, dopo la recente qualificazione in Champions League che dovrebbe servire quanto meno a puntellare i conti in rosso. Oltre che a prepararsi al meglio per la massima competizione europea.

In particolare, secondo gli analisti la qualificazione in Champions vale per la Juve fino a 110 milioni. Ad allenare la squadra comunque non sarà più Andrea Pirlo, mentre nelle ultime ore si intensificano le voci di un ritorno di Massimiliano Allegri.

I rumors arrivano arrivano all’indomani dell’addio di Fabio Paratici, managing director Football Area del club bianconero. Per cui il presidente Andrea Agnelli avrebbe in mente un riassetto delle figure principali del club. Ignoto invece il destino del top player Cristiano Ronaldo.

Juventus borsa ronaldo

Cristiano Ronaldo ai tempi del suo arrivo alla Juventus

Juventus in Borsa ha messo segno da lunedì scorso un progresso di oltre il 3%, anche se sono ben lontani i livelli pre-Covid sopra 1 euro per azione, mentre nel corso del 2019 il titolo aveva superato anche quota 1,50 euro. Quest’anno le azioni della società di calcio hanno toccato un massimo a circa 92 centesimi dopo le news relative alla nuova Superlega, poi naufragata.

Tornando alla questione allenatore, Allegri proveniente dal Milan ha guidato la Juventus per cinque anni, conquistando altrettanti scudetti e arrivando due volte in finale di Champions, senza tuttavia arrivare ad alzare la coppa. Due anni fa Allegri aveva ceduto il posto in panchina a Maurizio Sarri, anche lui durato una sola stagione.

Per mister Allegri si è fatta avanti anche l’Inter, che deve sostituire Antonio Conte, ma già ieri secondo quanto riporta la stampa sportiva i vertici bianconeri erano venuti incontro alle richieste dell’allenatore. Si parla di un contratto triennale con opzione per il quarto e uno stipendio tra gli 8,5 e i 9 milioni di euro più bonus. In caso di vittoria di scudetto e di Champions League il totale potrebbe superare quota 10 milioni.

In Borsa alle ore 14,39 le azioni Juventus segnano un +2% a 0,764 euro.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura