Lun 20 Maggio 2019 — 03:36

Italia Independent, positiva dopo i conti 2018



Il gruppo di Lapo Elkann riduce le perdite e si aspetta progressi con l’ingresso dei nuovi soci. Equita taglia il prezzo obiettivo

lapo-elkann-Italia-independent-

Italia Independent positiva in Borsa dopo i conti 2018 diffusi venerdì a mercato chiuso che hanno evidenziato una riduzione delle perdite, mentre l’outlook sul 2019 appare positivo. Il titolo non sembra risentire del taglio del target price da 4,3 a 2,8 euro da parte di Equita Sim, che conferma la raccomandazione hold.

Secondo gli analisti della Sim milanese, i risultati sono stati ancora fortemente impattati dal piano di ristrutturazione. Quanto al 2019, secondo Equita il turnaround pdovrebbe portare a “una stabilizzazione/moderata crescita dei ricavi e a un Ebitda positivo, anche se non tale da portare a generare cassa”.

Il gruppo fondato da Lapo Elkann ha chiuso il 2018 con un fatturato netto pari a 19,3 milioni di euro, in calo del 12,2% a causa “della dismissione di asset non strategici”, ma prevede di migliorare i conti con l’ingresso dei nuovi soci annunciato nelle scorse settimane.

L’ebitda è negativo per 1,18 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 2,43 milioni di euro registrati nel 2017, mentre il risultato netto si è attestato a -6,08 milioni di euro dal rosso di 9,78 milioni nel 2017. La posizione finanziaria netta è pari a -16,3 milioni di euro.

In Borsa quando manca meno di un’ora alla fine delle contrattazioni, Italia Independent segna un rialzo di circa il 2% a 3,28 euro.

telecom tim news 17-05-2019 — 10:15

Tim, gelo di Starace (Enel) su dossier Open Fiber. Primo trimestre atteso in calo

Il numero uno di Enel ha detto che non c’è stata “nessuna sollecitazione formale da parte di Tim per possibili combinazioni, accrocchi e vendite”

continua la lettura