Dom 19 Settembre 2021 — 07:15

Investindustrial vende i laboratori Lifebrain a Cerba



Indiscrezioni di stampa hanno ipotizzato una valutazione superiore a 1,2 miliardi

guala closures bonomi

Il gruppo Investindustrial di Andrea Bonomi (nella foto) ha ceduto i laboratori Lifebrain a Cerba HealthCare, operatore della diagnostica ambulatoriale basato in Francia.

L’operazione viene annunciata in una nota, mentre secondo anticipazioni pubblicate stamani dal Sole 24 Ore la transazione sarebbe avvenuta sulla base di una valutazione superiore agli 1,2 miliardi di euro.

Investindustrial torna così alla ribalta due giorni dopo l’operazione siglata per portare Ermenegildo Zegna a quotarsi a Wall Street.

Quanto alla cessione di Lifebrain, la Global Healthcare Services Sárl, società di investimento del Fondo VI di Investindustrial, ha raggiunto un accordo per la vendita della sua intera quota nei laboratori a Cerba HealthCare.

La chiusura dell’operazione è prevista per il quarto trimestre 2021 ed è soggetta alla consueta approvazione da parte dell’Antitrust.

Grazie alla forte esperienza in ambito Healthcare, M&A e alla consolidata presenza in Italia – si legge nella
nota – Investindustrial ha affiancato con successo Lifebrain nel suo percorso per diventare un operatore leader a livello nazionale nella medicina di laboratorio, consolidando così un settore altamente frammentato.

Dall’ingresso di Investindustrial nel capitale, Lifebrain ha completato 70 acquisizioni. Fondata nel 2013 dal Prof. Michael Havel e Bernhard Auer, l’azienda è cresciuta fino a diventare il più grande player italiano per numero di centri nel settore delle analisi di laboratorio cliniche, servendo sia il settore privato che quello pubblico e rivolgendosi a clienti B2C (singoli pazienti) e B2B (ospedali o altri soggetti).

Con oltre 200 milioni di euro di fatturato, Lifebrain opera attualmente con circa 360 laboratori e centri prelievi in Italia, eseguendo 27 milioni di test all’anno, e conta oltre 2.000 dipendenti, più che raddoppiati (+1.100 dipendenti) da quando Investindustrial ha investito nella società nel 2018.

Cerba HealthCare, con sede in Francia e saldamente presente in Africa e in Europa attraverso una storica esperienza nella biologia di base e specialistica, opera anche a livello globale attraverso la sua unità di business degli studi clinici per la convalida di nuovi componenti e vaccini. Si pone come un Gruppo unico nel mercato della diagnosi, coprendo le esigenze di strumenti diagnostici e competenze per i pazienti, i medici, gli ospedali e l’industria farmaceutica.

Advisor di Investindustrial sono stati Goldman Sachs e JP Morgan (advisor M&A), Chiomenti e Wolf Theiss (legale), PWC (contabilità), Boston Consulting Group (business/commerciale), Deloitte (fiscale), Accenture (IT) e Golder Associates (ambientale).

Advisor di Cerba HealthCare sono stati Bank of America, EY, ATK e Accenture, Orrick, Schoenherr e Latham.

unicredit ermotti 17-09-2021 — 10:25

Unicredit e Mps, si apre il capitolo esuberi

La banca milanese invoca le garanzie che furono accordate a Intesa Sanpaolo per le banche venete

continua la lettura