Mar 25 Giugno 2019 — 22:31

Intesa Sanpaolo prima negli “stress test” di Jp Morgan, in fondo Bper e Mps



La banca guidata da Carlo Messina riuscirebbe a superare agevolmente uno scenario avverso di taglio dei dividendi e consistente aumento di capitale per coprire al 100% le svalutazioni sugli Npl

Intesa Sanpaolo news

Titolo Intesa Sanpaolo decisamente ben impostato a Piazza Affari in seguito alle positive indicazioni espresse da Jp Morgan sull’intero comparto bancario italiano.

In particolare la banca lombardo-piemontese si è rivelata la migliore delle banche sottoposte dagli analisti statunitensi a uno “stress-test” sugli utili al 2020.

In un scenario caratterizzato dal taglio dei dividendi e da ricapitalizzazioni necessarie per coprire al 100% la svalutazione degli Npl, come raccomandato dalla Bce recentemente, Intesa Sanpaolo subirebbe un calo dell’utile netto di solo l’11% a fronte di una flessione del 23% per Unicredit, del 365 per Banco Bpm, del 47% per Ubi, del 44% per Bper e del 69% per Mps.

Jp Morgan calcola inoltre le necessità di capitale nello scenario peggiore per ogni banca dopo il taglio dei dividendi. In tal caso Unicredit avrebbe bisogno di oltre 4,4 miliardi e Intesa Sanpaolo di più di 2,4 miliardi. Sarebbero 2 miliardi per Mps e a seguire 1,8 miliardi per Ubi, 987 per Banco Bpm e 960 milioni per Bper.

La banca americana sottolinea infine come anche in uno scenario del genere le banche manterrebbero intatte le possibilità di generare utili anche consistenti. Anche in questo caso Intesa Sanpaolo si confermerebbe la migliore con profitti per 4,05 miliardi, seguita, nell’ordine da Unicredit con 3,97 miliardi, Ubi con 552 milioni, Banco Bpm con 531 milioni, Bper con 297 milioni e Mps con 186 milioni.

A Piazza Affari, intanto, l’indice del settore bancario segna alle 14,50 un guadagno dell’1,02% con Intesa Sanpaolo in rialzo dell’1,39%, Unicredit dello 0,94%, Ubi dello 0,58%, Bper dello 0,36% e Mps dello 0,57%. In calo Banco Bpm con un ribasso dello 0,97%.

milano cortina 2026 olimpiadi 25-06-2019 — 12:33

Olimpiadi Milano-Cortina: in Borsa festeggiano Buzzi, Risanamento, Salini Impregilo, Astaldi

Occhi puntati sugli investimenti nelle infrastrutture, comprese strade e villaggio olimpico. Anche due banche potrebbero beneficiarne

continua la lettura