Lun 18 Febbraio 2019 — 02:01

Intesa Sanpaolo, per molti analisti resta da acquistare



La pubblicazione dei conti ha spinto molte case d’affari a lasciare intatti i giudizi ma, in alcuni casi, i prezzi vengono leggermente modificati

Intesa Sanpaolo news

Titolo Intesa Sanpaolo decisamente ben intonato a Piazza Affari mentre arrivano i primi commenti degli analisti ai conti annuali e trimestrali pubblicati ieri.

Ubs ha confermato la raccomandazione buy e il target price di 2,4 euro citando i profitti trimestrali superiori alle attese e alcuni fattori favorevoli sul fronte della qualità dell’attivo.

Per la stessa motivazione anche Deutsche Bank ha lasciato invariato il buy e il prezzo obiettivo di 2,9 euro, mentre Morgan Stanley non ha toccato la raccomandazione equalweight ma ha ridotto leggermente il target price abbassandolo da 2,6 a 2,5 euro a causa dell’andamento dei ricavi trimestrali.

Mossa analoga a quella della banca d’affari americana è stata decisa da Equita Sim, che ha confermato il suo hold riducendo al contempo il prezzo obiettivo da 2,7 a 2,6 euro.

Identica variazione ha interessato il target price assegnato da Kepler Cheuvreux, che ha al contempo confermato il consiglio d’acquisto.

Intanto il titolo della banca lombardo-piemontese segna, alle 11,25, un rialzo dell’1,77% a 2,028 euro.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura