Dom 19 Settembre 2021 — 06:32

Interpump, nuovi target price dopo acquisizione White Drive



Gli analisti vedono multipli interessanti nell’operazione e potenziali sinergie

interpump target price borsa

Interpump incassa il giudizio positivo degli analisti e nuovi target price dopo l’acquisizione della business unit White Drive Motors and Steering da Danfoss. Il titolo svetta in Borsa.

Il ramo d’azienda, come ricorda Equita Sim, è stata costituito e messa in vendita per soddisfare le richieste dell`antitrust europeo, che aveva rilevato un rischio competitivo dall`acquisizione di Eaton Hydraulics da parte della stessa Danfoss. Il settore è quello delle unitá di steering e delle valvole di steering.

La business comprende tre stabilimenti di produzione nel Kentucky (Usa), in Germania e Polonia, oltre a tre linee di produzione negli Usa e una in Cina.

Il fatturato atteso per il 2021 dovrebbe risultare poco sopra 200 milioni di euro, con un Ebitda di circa 45 milioni.

Il corrispettivo dell’operazione farà riferimento a un enterprise value di 230 milioni, più una quota variabile attualmente stimata in 40 milioni.

“Questa acquisizione, la più significativa della storia di Interpump, allargherà il catalogo dei nostri prodotti con i motori orbitali e i sistemi di steering, contribuendo a consolidare il nostro ruolo di player globale nell’oleodinamica”, ha commentato Fulvio Montipò, presidente del gruppo basato a Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia).

Secondo gli analisti di Equita, che sulle azioni Interpump confermano la raccomandazione buy e un target price di 50 euro, si tratta di un deal di dimensioni significative, ma pagato a “multipli molto attraenti”, probabilmente perché “Interpump garantiva rapidità di negoziazione e di esecuzione del deal”.

Banca Akros ha invece alzato il prezzo obiettivo da 47,6 a 52,6 euro, confermando il rating accumulate su Interpump, sottolineando le potenziali sinergie con le altre aziende della divisione Idraulica di Interpump sia dal punto di vista commerciale sia da quello commerciale.

Kepler Cheuvreux alza il target price da 43 a 48 euro, confermando il giudizio hold.

In Borsa alle ore 15,39 Interpump +6,09% a 49,8 euro.

unicredit ermotti 17-09-2021 — 10:25

Unicredit e Mps, si apre il capitolo esuberi

La banca milanese invoca le garanzie che furono accordate a Intesa Sanpaolo per le banche venete

continua la lettura