Mer 20 Novembre 2019 — 06:17

Ilva, Intesa Sanpaolo e Unicredit sospendono subito le rate dei mutui



Le due banche hanno già risposto all’appello arrivato questa mattina dal sindacato bancario Fabi e dalla stessa Abi

ArcelorMittal Italia (ex Ilva)

Intesa Sanpaolo e Unicredit hanno già risposto all’appello arrivato questa mattina dal sindacato bancario Fabi e dalla stessa Abi, sospendendo le rate dei mutui per i dipendenti dell’Ilva.

“Per supportare i dipendenti della società ex Ilva“, spiega un comunicato di Intesa Sanpaolo, la banca “ha deciso di dare la possibilità a coloro che tra i lavoratori del gruppo e dei fornitori sono suoi clienti, di sospendere le rate di mutui e prestiti personali per un periodo fino a 12 mesi”.

La domanda di sospensione andrà presentata dai dipendenti interessati presso la propria filiale Intesa Sanpaolo, che provvederà a finalizzarla. “Per informazioni sulle caratteristiche e modalità di attivazione della misura, che si rivolge appunto a quelle situazioni di difficoltà che sono specificatamente derivanti dalla difficile situazione dell’azienda, sono a disposizione tutte le filiali del Gruppo sul territorio”.

Con questa mossa, spiega il ceo Carlo Messina, “Intesa Sanpaolo vuole dimostrare la propria vicinanza ai dipendenti ex Ilva e delle aziende fornitrici e alle loro famiglie in questo momento di seria difficoltà. Abbiamo ritenuto che la sospensione di mutui e prestiti fosse un intervento di concreto sostegno per le persone e le comunità locali nell’attuale situazione. L’attenzione alle dinamiche e alle esigenze sociali dei territori è per noi uno dei capisaldi del nostro modo di fare banca”.

Ma anche Unicredit non ha perso tempo, sospendendo per un periodo fino a 12 mesi le rate dei finanziamenti per i dipendenti e i fornitori dell’azienda clienti della banca, “andando anche incontro ai suggerimenti pervenuti dalla Fabi e dall’Abi”.

Le domande di sospensione potranno essere presentate dagli interessati presso le filiali Unicredit, che forniranno loro tutte le informazioni sull’iniziativa e le modalità di attivazione.

“Il nostro Gruppo – spiegano i responsabili per l’Italia di Unicredit Andrea Casini e Remo Taricani – ha
voluto mettere in atto un intervento mirato a sostegno dei lavoratori dell’ex Ilva, delle aziende fornitrici e delle loro famiglie che attraversano un momento di grande difficoltà, confermando ancora una volta come UniCredit sia attenta alle esigenze del territorio e, in particolare, della clientela in potenziale condizione di vulnerabilità finanziaria”.

ubi massiah 19-11-2019 — 11:08

Massiah (Ubi): non tutte le fusioni sono di successo

La banca al centro del dossier M&A assieme a Banco Bpm, Bper e Mps, ma l’ad preferisce restare cauto. Il nuovo piano nel primo trimestre

continua la lettura