Sab 05 Dicembre 2020 — 16:15

Iliad prosegue boom in Italia: +56% nel terzo trimestre



I nuovi clienti sono 580mila, procedono lo sviluppo della rete mobile e i preparativi per lo sbarco nel fisso

tim Iliad

Iliad fa ancora incetta di ricavi e nuovi clienti in Italia, dove l’operatore ha messo a segno nel terzo trimestre 2020 un balzo del fatturato di oltre il 56%.

Iliad Italia, ricavi in forte crescita

I ricavi di Iliad nel nostro Paese sono cresciuti del 56,3% a 171 milioni nel trimestre e del 68,6% a 483 milioni nei primi nove mesi dell’anno.

Il gruppo di telefonia francese ha registrato nel terzo trimestre un fatturato consolidato di 1,42 miliardi di euro, in progresso del 6,3%, portando il totale dei primi nove mesi dell’anno a 4,2 miliardi (+6,6%). In Francia i ricavi sono saliti dell’1,9% nei tre mesi a settembre a 1,25 miliardi, suddivisi tra 673 milioni nel servizio fisso (+1,7%), 537 milioni nel mobile (+2,4%) e 44 milioni nelle attrezzature (-2,7%), mentre nei nove mesi il fatturato complessivo ammonta a 3,7 miliardi (+1,8%).

Per quanto riguarda i clienti, Iliad in Italia fa registrare una crescita di utenti del terzo trimestre rispetto al precedente, con 580.000 nuovi utenti registrati tra luglio e settembre 2020.

Con oltre 6,8 milioni di utenti, Iliad conquista una quota di mercato quasi del 9% a poco più di 2 anni dal suo esordio,
spiega una nota.

Iliad, rete mobile fa progressi

L’operatore ha continuato in questi mesi a lavorare allo sviluppo della propria infrastruttura di rete radio mobile di ultima generazione e annuncia di aver raggiunto con due mesi di anticipo l’obiettivo annuale dei 5.000 siti attivi, e di aver installato oltre 6.640 siti al 30 settembre 2020.

Si procede con le attività, inoltre, per arrivare anche nel mercato del fisso con offerte chiare e trasparenti confermando l’esordio entro l’estate 2021.

Continua anche l’espansione della rete distributiva che oggi è a quota 17 iliad Store e oltre 450 iliad corner presso la grande distribuzione organizzata e centri commerciali per un totale di oltre 1200 simbox in tutta Italia, a cui si aggiungono gli iliad Point che superano quota 500 punti e permettono l’attivazione di una carta sim Iliad presso bar, edicole e tabaccherie Snaipay.

Dopo i conti diffusi in preapertura, il titolo parte bene a Parigi con un rialzo di circa il 2%, a Milano le azioni Telecom alle ore 9,06 segnano +0,26% a 0,3475 euro.

mps piano esuberi 04-12-2020 — 11:12

Mps, nel piano industriale almeno 3.000 esuberi

Le indiscrezioni fanno seguito alla nota con cui la banca ha convocato per il prossimo 17 dicembre un cda per delineare il nuovo piano strategico

continua la lettura