Ven 22 Gennaio 2021 — 23:27

Iccrea Banca colloca con successo un bond da 500 milioni



Si tratta di un senior preferred non callable per 4 anni che stacca una cedola del 2,25%

iccrea bond

Nell’ambito del programma Emtn da 3 miliardi di euro, Iccrea Banca ha collocato presso gli investitori istituzionali domestici ed internazionali un bond senior preferred con scadenza 20 ottobre 2025 e con struttura 5 nc4 (a 5 anni non callable per 4 anni).

Sul fronte del rendimento, le obbligazioni Iccrea sono state prezzate a uno spread di 275 punti base sopra il tasso swap, a cui corrisponde una cedola fissa annuale del 2,25%. Alla scadenza del quarto anno l’emittente si riserva la facoltà di rimborsare anticipatamente il prestito.

Il collocamento del bond è stato gestito da Bnp Paribas, Crédit Agricole Cib, Iccrea Banca, Imi-Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Unicredit in qualità di joint lead managers.

Registrata la partecipazione di oltre 90 investitori, con una componente estera pari al 24%. In termini di tipologia di operatori, il 69% è stato sottoscritto da banche, il 23% da asset managers, il restante 8% da assicurazioni e altri operatori.

“La nuova emissione – ha dichiarato Mauro Pastore, Direttore Generale di Iccrea Banca – conferma la volontà del gruppo di consolidare il proprio ruolo sui mercati finanziari domestici ed internazionali nell’ottica di sostenere la crescita e lo sviluppo dei territori di riferimento delle Bcc”.

mps bce 22-01-2021 — 10:48

Mps, spunta l’ipotesi dell’aumento di capitale “a rate”

Un bond subordinato e due tranche successive in capitale: l’operazione consentirebbe al Tesoro maggiore flessibilità rispetto ai nodi degli aiuti di Stato e della riprivatizzazione

continua la lettura