Mer 26 Giugno 2019 — 12:52

Fincantieri, va in porto l’alleanza con Naval Group



Dg sarà un francese, Bono presidente non esecutivo. Il titolo nel mirino dei realizzi a Piazza Affari

Fincantieri naval

Va in porto l’alleanza tra Fincantieri e Naval Group. L’accordo è stato firmato oggi simbolicamente dall’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, e dal numero uno di Naval, Hervé Guillou, a bordo della fregata “Federico Martinengo” nel porto della Spezia. Si tratta di una joint venture paritetica (50-50).

Fincantieri-Naval siglano la joint venture

Il Dg della nuova società sarà il francese Claude Centofanti, secondo quanto riportano le agenzie, mentre Bono sarà presidente non esecutivo di un cda composto da 6 membri.

Per il primo mandato triennale, infatti, Fincantieri esprimerà il presidente e il Chief Operational Officer, e Naval Group l’amministratore selegato e il Chief Financial Officer.

L’accordo tra Fincantieri e Naval Group stabilisce inoltre che la società avrà sede a Genova, con una controllata in Francia, a Ollioules.

Obiettivo dell’alleanza è aumentare la competitività per far fronte alla concorrenza dei Paesi emergenti. “Questo è il culmine di un’ambizione industriale condivisa, che è il posizionamento a lungo termine dell’industria europea della costruzione navale in un mercato internazionale che ha subito una profonda trasformazione”, ha dichiarato Guillou all’Afp.

I gruppi cinesi sono diventati i primi al mondo nel 2018 con 9 miliardi di fatturato nel settore navale e i russi saranno il secondo più grande nel 2020.

Fincantieri e Naval a caccia di sinergie

Fincantieri e Naval intendono trovare complementarità nella loro presenza internazionale, linee di prodotti, sinergie negli investimenti in ricerca e sviluppo (R&S) e promuovere congiuntamente nuovi dossier nel quadro della difesa europea.

La firma dell’accordo, secondo quanto ha dichiarato nei giorni scorsi l’Ambasciatore di Francia in Italia, Christian Masset, potrebbe aprire la strada all’acquisizione dei cantieri francesi Stx da parte di Fincantieri.

In Borsa alle ore 15,56 le azioni Fincantieri segnano un calo di circa il 3% a 0,98 euro dopo il +4,7% di ieri in scia ai rumors sull’imminente firma della nuova alleanza.

officina stellare 26-06-2019 — 10:58

Officina Stellare, decolla al debutto su Aim di Borsa Italiana

La società, basata a Sarcedo (Vicenza), punta a imporsi a livello internazionale “Space Factory” di riferimento

continua la lettura