Dom 24 Marzo 2019 — 02:47

Fincantieri, Kepler alza a buy: dopo i conti le prime promozioni degli analisti



Kepler Cheuvreux ha deciso di alzare la propria raccomandazione a buy per tener conto dei conti migliori delle attese

fincantieri

Fincantieri riceve le prime promozioni dagli analisti dopo i conti superiori alle attese e in decisa crescita.

In particolare il gruppo navalmeccanico ha registrato nel 2018 un utile netto adjusted di 108 milioni di euro, contro gli 81 milioni attesi dal consenso degli analisti, mentre i ricavi di quasi 5,5 miliardi di euro si confrontano con i 5,31 miliardi delle attese, l’Ebitda di 414 milioni con i 341 milioni delle aspettative e l’Ebit di 277 milioni con i 258 milioni delle attese.

Kepler Cheuvreux ha quindi alzato la raccomandazione da hold a buy e il target price da 1,15 a 1,3 euro giudicando i risultati “considerevolmente” superiori al consenso soprattutto sul fronte della redditività.

Di conti “migliori delle attese” parla anche Banca Imi, che per il momento non ha toccato la sua raccomandazione buy e il prezzo obiettivo di 1,33 euro.

Anche Equita Sim ha confermato il giudizio hold e il target price di 1,25 euro anche se gli analisti hanno ancora una volta posto l’accento su alcune problematiche della controllata Vard.

Alle 10,32 le azioni Fincantieri guadagnano l’11,21% a 1,131 euro.

carige news 22-03-2019 — 09:52

Carige: countdown per le offerte. Closing su Creditis, rilancio per Cesare Ponti

Entro il 28 marzo si chiude per la cessione della società di credito al consumo mentre per la metà di aprile sono attese le offerte per l’aggregazione. Intanto primi passi concreti per il rilancio della società di gestione del risparmio con una nuova filiale a Genova

continua la lettura