Mer 18 Settembre 2019 — 12:12

Ferrari “ha corso troppo”, Banca Imi taglia le valutazioni



La banca d’affari rivede le sue valutazioni dopo la corsa del titolo successiva alla pubblicazione della trimestrale

Ferrari news borsa

Titolo Ferrari tra i peggiori del Ftse Mib nella prima ora e mezza di scambi a Piazza Affari.

Sul titolo pesa l’intonazione negativa del mercato in generale e del comparto automobilistico in particolare. Inoltre oggi è arrivata la decisione di Banca Imi di tagliarne sia la raccomandazione, da buy ad add, che il target price, da 135 a 128,2 euro.

Il taglio è stato determinato da un fattore specifico: le azioni hanno messo il turbo negli ultimi giorni dopo la pubblicazione a fine gennaio dei conti del quarto trimestre e dell’intero 2018 e le indicazioni favorevoli emerse durante la relativa conference call con gli analisti. Dal 31 gennaio scorso in poi il titolo ha infatti di nuovo superato la soglia dei 100 euro per salire fino al massimo annuale di 113,15 anche grazie ai commenti positivi di numerosi analisti con il relativo miglioramento, soprattutto, dei target price.

Alle 10,38 le azioni della Casa di Maranello perdono l’1,88% a 109,75 euro.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura