Mar 07 Dicembre 2021 — 01:53

Ferrari, analisti Goldman Sachs vedono freno dei costi alla ripresa



Secondo il broker Maranello “difficilmente trarrà beneficio dalla ripresa globale della produzione auto nei prossimi 12-18 mesi”

ferrari raccomandazioni analisti target price

Ferrari nel mirino delle vendite in Borsa dopo che gli analisti di Goldman Sachs hanno tagliato la raccomandazione sul titolo della Rossa da buy a sell.

Un taglio drastico poiché secondo il broker il brand del Cavallino Rampante non cavalcherà la ripresa in corso nel settore auto. Peraltro le vendite oggi fanno capolino anche sulla controllante Exor e si accoda anche Stellantis, che scende intorno alla soglia dei 17 euro.

Tornando a Ferrari, gli analisti di Goldman Sachs hanno tagliato il rating direttamente a sell e rivisto il target price da 192 a 170 euro.

La scorsa settimana il gruppo di Maranello ha nominato il nuovo ceo, Benedetto Vigna, proveniente da Stmicroelectronics (Stm).

Tuttavia Goldman Sachs vede un potenziale impatto dei costi della transizione tecnologica sulla redditività di breve termine. Per cui Ferrari difficilmente trarrà beneficio dalla ripresa globale della produzione auto nei prossimi 12-18 mesi, stima il broker.

In Borsa alle ore 14,32 le azioni Ferrari segnano -3,28% a 168,3 euro; in calo anche Exor -1,1% con Stellantis a -0,7%.

unicredit fixed cash collect 06-12-2021 — 11:40

Unicredit promossa da Jp Morgan in vista di maggiori dividendi e rialzi dei tassi Bce

Il broker alza raccomandazione e target price sul titolo, quando mancano pochi giorni alla presentazione del nuovo piano

continua la lettura