Mer 21 Agosto 2019 — 18:55

Fca, vicino accordo Usa sulle emissioni diesel



A sostenere le azioni non sarebbero solo le indicazioni positive sulla risoluzione della disputa commerciale tra Stati Uniti e la Cina

Fca news

Titolo Fca in vetta al Ftse Mib nelle prime battute della seduta.

A sostenere le azioni del gruppo sono non solo le indicazioni positive sulla risoluzione della disputa commerciale tra Stati Uniti e la Cina. La Reuters ha infatti lanciato anche l’indiscrezione su un imminente accordo tra il gruppo automobilistico e il Dipartimento di Giustizia Usa per chiudere l’indagine sulle accuse di istallazione di software illegali per il controllo delle emissioni in oltre 100 mila veicoli Jeep e Ram venduti sul mercato statunitense tra il 2014 e il 2016.

L’accordo, che potrebbe essere annunciato già nel corso della settimana, dovrebbe includere multe “significative” in capo a Fca e ulteriori esborsi. Il gruppo italo-statunitense ha comunque già accantonato 713 milioni di euro per coprire gli eventuali oneri.

Alle 9,25 le azioni Fca mettono a segno un rialzo del 3,07% a 13,776 euro.

Borsa italiana oggi Milano news 21-08-2019 — 01:29

Borsa italiana: la crisi di governo non ferma il rimbalzo. In luce Pirelli, Fca

Bene anche le banche mentre migliora lo spread. Positivi i petroliferi

continua la lettura