Mar 04 Agosto 2020 — 21:39

Fca, trimestrale in profondo rosso ma batte le attese



Perdita più contenuta delle attese, segnali di ripresa a giugno: il titolo accelera in Borsa

fca trimestrale

Fiat Chrysler (Fca) ha archiviato il periodo aprile-giugno con una perdita trimestrale di oltre 1 miliardo, più contenuta tuttavia rispetto alle attese del consensus degli analisti. Il titolo in Borsa accelera al rialzo.

Fca, trimestrale in profondo rosso

Più in dettaglio, Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il secondo trimestre 2020 con una perdita netta di 1,048 miliardi di euro e una perdita netta adjusted di 1,039 miliardi. I ricavi sono scesi del 56% a 11,707 miliardi (un dato questo peggiore delle previsioni, vedi sotto). Le consegne globali complessive di vetture sono calate del 63% a 424mila unità, ovviamente a causa della pandemia di Covid.

L’ebit adjusted del gruppo è negativo per 900 milioni di euro (molto meglio delle attese).

Il consensus degli analisti pronosticava una perdita netta adjusted di 1,7 miliardi, su ricavi per 14 miliardi, con un Ebit adjusted negativo per circa 2 miliardi.

Bene il Nord America

Il Nord America resta in positivo, con un ebit adjusted di 39 milioni di euro, nonostante un calo delle consegne del 62%. Il cash flow delle attività operative è negativo per 3,212 miliardi e il free cash flow industriale è negativo per 4,898 miliardi.

La liquidità disponibile a fine trimestre ammonta a 17,5 miliardi di euro, escludendo la quota inutilizzata, pari a 4,5 miliardi di euro, della linea di credito da 6,3 miliardi di euro sottoscritta con Intesa Sanpaolo e garanzia Sace.

Fca, ripresa a giugno

Nonostante la trimestrale in rosso Fca precisa che “i risultati e il flusso di cassa operativo sono in significativo miglioramento a giugno“.

“Il nostro secondo trimestre ha mostrato come le azioni decisive e il contributo straordinario delle nostre persone abbiano consentito a Fca di contenere l’impatto della crisi dovuta al Covid-19. Mentre l’azienda resta vigile sulla salute e sulla sicurezza dei propri dipendenti, i nostri stabilimenti sono ora operativi, la rete ha ripreso le vendite sia nelle sedi che online e abbiamo la flessibilità e la forza finanziaria per portare avanti i nostri piani”, ha commentato il ceo Mike Manley.

In Borsa alle ore 13,37 le azioni Fiat Chrysler allungano sopra la parità con un +0,85% a 8,871 euro.

borsa italiana oggi 04-08-2020 — 08:23

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura