Ven 18 Gennaio 2019 — 01:28

Fca resta debole con auto europea, da inizio mese -13%



Il titolo sconta anche prese di beneficio dopo il rally e l’incertezza legata alla successione di Marchionne

Fca non partecipa per il momento al rimbalzo di Piazza Affari, procedendo in territorio negativo all’indomani del profit warning lanciato da Daimler.

Le azioni del gruppo guidato da Sergio Marchionne si muovono in linea con gli altri titoli del comparto europeo (Daimler -0,7%, Bmw -0,9% fra le altre). Tuttavia per Fca si aggrava un bilancio che in Borsa ha visto il titolo calare di oltre il 13% da inizio giugno, ossia da quando è stato presentato il nuovo piano industriale.

A pesare sono soprattutto prese di beneficio dopo il rally degli ultimi mesi, con un rialzo che nell’ultimo anno segna ancora un +76%. Inoltre resta l’incertezza legata al successore dello stesso Marchionne, che a fine anno lascerà la guida del gruppo.

Alle ore 12,11 Fca segna -0,3% a 16,85 euro.

Mps 17-01-2019 — 10:06

Mps, ipotesi Sga su Npl. E per il risiko spunta Bper

La bad bank del Tesoro potrebbe acquisire gli Npl riducendo le necessità di capitale e creando le condizioni per un’aggregazione, ma sono ancora molti i nodi da risolvere

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione

Veneto Banca e Bpvi, come iscriversi al passivo

Borsa: Milano chiude negativa. Bene Intesa, vola Astaldi

Mps, è boom di volumi alla vigilia del piano

Neuberger Berman: dopo la Fed

Leonardo precipita in Borsa con gli elicotteri

Azimut si espande in Australia

Fondi pensione, rivoluzione nella governance

Borsa: Milano centra il rimbalzo