Mar 11 Agosto 2020 — 09:04

Fca: addio dividendo, conto salato per Exor



La holding della famiglia Agnelli dopo la mancata cessione di Partner Re deve rinunciare anche alla cedola Fiat

fca dividendo

Azioni Fca sotto pressione, così come quella controllante Exor, dopo l’annuncio arrivato nella notte dello stop al dividendo ordinario da 1,1 miliardi.

Fca, dividendo cancellato

Per Exor in particolare piove sul bagnato, visto che che già ieri il titolo aveva perso oltre il 7% dopo l’operazione andata a monte per cedere Partner re ai francesi di Covéa.

Fca invece ha annunciato nella tarda serata di ieri la cancellazione del dividendo ordinario sul 2019. La decisione era in parte attesa, ma si pensava che le riflessioni sarebbero proseguite fino all’assemblea già rimandata a giugno.

Fca, in uno stringato comunicato congiunto con il futuro partner Psa, ha scritto: “Il Consiglio di Amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles ed il Consiglio di Gestione di Peugeot hanno ciascuno deciso oggi di non distribuire nel 2020 un dividendo ordinario a valere sull’esercizio 2019, alla luce dell’impatto dell’attuale emergenza dovuta al COVID-19”.

I due gruppi inoltre confermano che la fusione va avanti e sarà completata nei tempi previsti, prima della fine del primo trimestre del 2021.

Il conto di Exor

Il dividendo Fca per complessivi 1,1 miliardi è parte del memorandum siglato da Fca e Peugeot che prevede anche cedole straordinarie per 5,5 miliardi ciascuno.

Il ceo di Fiat Chrysler, Mike Manley, lo scorso 5 maggio aveva affermato genericamente che i “termini dell’accordo con Peugeot non sono cambiati” e che appunto l’iter della fusione prosegue.

Ma lo stop alla cedola è una doccia fredda per tutti gli azionisti, a partire dalla famiglia Agnelli che attraverso Exor detiene il 28,9% di Fca, pari a un dividendo di 1,9 miliardi tra ordinario e straordinario. Il che si somma nel giro di poche ore alla mancata vendita di PartnerRe per 9 miliardi di dollari.

In Borsa alle ore 11,22 le azioni Fiat Chrysler segnano -2,37% a 7,2 euro; Exor -1,89% a 43,06 euro dopo il -7,2% di ieri.

borsa italiana oggi 11-08-2020 — 08:25

Borsa italiana oggi: Telecom, Fca, B. Intermobiliare

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura