Mar 18 Gennaio 2022 — 08:18

Eni per Deutsche Bank vale 14,70 euro



Secondo la banca tedesca il crollo delle quotazioni del greggio innescato dai timori per la variante Omicron si rivelerà una reazione eccessiva

eni target price

Eni incassa un altro buy: a raccomandare l’acquisto sul titolo, alzandone il target price, sono oggi gli analisti Deutsche Bank.

Il team di esperti della banca tedesca è positivo sull’andamento del settore nel 2022, alzando le previsioni sul prezzo del Brent 75 dollari al barile (+18%) e le stime di utile in media del 17%.

Il crollo delle quotazioni del greggio innescato dai timori per la variante Omicron si rivelerà una reazione eccessiva, per Deutsche Bank, che evidenzia il basso livello delle scorte e il potenziale rimbalzo della domanda.

In questo quadro il broker alza il target price sulle azioni Eni da 14,10 a 14,70 euro, confermando appunto la raccomandazione buy.

Due giorni fa era stata Berenberg ad alzare il prezzo obiettivo su Eni, alla luce anche della possibile Ipo della controllata in Norvegia, oltre che del business delle rinnovabili (Plenitude).

In Borsa alle ore 15,29 il titolo corre con un +2,16% a 12,198 euro.

castagna banco bpm 17-01-2022 — 09:42

Castagna (Banco Bpm) cauto su terzo polo. Novità su caso diamanti

La sfida alle big del mercato non è “solo questione di dimensioni”. Per la vicenda delle pietre preziose transazioni quasi del tutto completate

continua la lettura