Mer 21 Agosto 2019 — 18:54

Eni, nuovo accordo negli Emirati



Il gruppo ottiene i diritti di esplorazione di un blocco nell’offshore dell’Emirato di Ras Al Khaimah

Eni, news su azioni di Borsa

Eni e Rak Petroleum Authority hanno firmato oggi nell’Emirato di Ras Al Khaimah un Exploration e Production Sharing Agreement, e il rispettivo Joint Operating Agreement, che sancisce l’assegnazione a Eni dei diritti di esplorazione del Blocco A nell’offshore dell’Emirato.

L’operazione segna un ulteriore rafforzamento di Eni negli Emirati e in Medio Oriente dopo gli accordi dei mesi scorsi soprattutto con Abu Dhabi. In Medio Oriente Eni è inoltre presente in Oman, Libano, Iraq e Bahrein.

Il Blocco A si estende su un’area di 2.412 km quadrati in acque profonde tra 10 e 90 metri. Eni sarà operatore con una quota del 90% mentre la società di stato Rak Gas sarà partner con una quota del 10%.

In Borsa alle ore 11,40 le azioni Eni segnano -0,03% a 15,426 euro con il Ftse Mib a -0,52%.

Borsa italiana oggi Milano news 21-08-2019 — 01:29

Borsa italiana: la crisi di governo non ferma il rimbalzo. In luce Pirelli, Fca

Bene anche le banche mentre migliora lo spread. Positivi i petroliferi

continua la lettura