Mer 30 Novembre 2022 — 01:16

Eni, anche Jp Morgan dopo Jefferies alza il target price



Nuove indicazioni positive in vista della trimestrale, ma il titolo non ne approfitta

eni target price

Azioni Eni in rosso a Piazza Affari, e in controtendenza rispetto all’andamento generale, in una giornata volatile per il titolo del colosso petrolifero tricolore, che ignora le raccomandazioni positive degli analisti e i nuovi target price arrivati nelle ultime ore.

Proprio oggi gli analisti di Jp Morgan hanno alzato il prezzo obiettivo su Eni da 18,50 a 19 euro, confermando il rating overweight. Per la banca americana il titolo, che recentemente ha sottoperformato il settore, offre ancora molto potenziale, grazie anche a un dividendo elevato e un significativo riacquisto di azioni.

Una mossa analoga era arrivata venerdì scorso da Jefferies, che su Eni ha migliorato il target price da 18 a 20 euro, confermando la raccomandazione buy in vista dei conti del terzo trimestre.

Il titolo, ricordiamo, è stato colpito recentemente anche dal ricalcolo della tassa sugli extra profitti.

Nel secondo trimestre Eni ha riportato conti decisamente migliori delle previsioni che hanno spinto il management a incrementare il programma di buyback.

I risultati del terzo trimestre saranno sul tavolo del cda di Eni il prossimo 27 settembre e saranno diffusi la mattina seguente in preapertura.

Intanto come detto Eni non approfitta delle indicazioni e dei nuovi target da parte dei broker: in Borsa alle ore 15,25 il titolo segna -0,69% a 10,728 euro.

Borsa italiana oggi 29-11-2022 — 04:01

Borsa Milano oggi incerta, bene assicurativi, Erg positiva al debutto sul Ftse Mib

Azionario in cerca di una direzione dopo un avvio di settimana negativo e mentre si attendono soprattutto le prossime mosse delle banche centrali

continua la lettura