Finanzareport.it | Enel, Borsa e analisti apprezzano operazione taglia-debito in Perù - FinanzaReport News

Mer 24 Aprile 2024 — 17:27

Enel, Borsa e analisti apprezzano operazione taglia-debito in Perù



Buy confermati dopo la maxi cessione di asset nel Paese sudamericano che si inquadra perfettamente nella strategia di dismissioni e rifocalizzazione

enel raccomandazione

Azioni Enel positive dopo la maxi cessione di asset in Perù che si inquadra perfettamente nella strategia di dismissioni e rifocalizzazione sui mercati strategici del colosso elettrico italiano.

Nell’ambito di questo piano, si ricorda, nelle scorse settimane Enel è uscita dalla Romania per una cifra miliardaria.

Adesso tocca al Perù. Nel weekend di Pasqua Enel ha annunciato la cessione da parte di Enel Perù di alcune partecipazioni alla cinese Csgi per un corrispettivo totale di circa 2,9 miliardi di dollari, che corrispondono a circa 4 miliardi di dollari in termini di enterprise value.

L’azienda guidata da Francesco Starace, a seguito dell’operazione, stima un taglio dell’indebitamento netto consolidato di circa 3,1 miliardi di euro nel 2023 e un impatto positivo sull’utile netto reported 2023 pari a circa mezzo miliardo.

Peraltro gli analisti di Jefferies oggi fanno notare che Enel ha ancora oltre 2 GW di asset legati alla generazione in Perù, che ha in programma di vendere. Il broker conferma la raccomandazione buy su Enel con un target price di 7 euro.

Stesso giudizio da parte di Equita, ma con prezzo obiettivo di 6,6 euro. La Sim milanese parla di notizia positiva per il titolo in quanto l’uscita dal Perù nel corso del 2023 è un`operazione chiave per raggiungere l’obiettivo di 11 miliardi di dismissioni nel corso dell`anno. Migliora quindi la visibilità.

Rbc conferma outperform e target price di 8,50 euro per azione evidenziando come il ricavato dell’operazione in Perù sia migliore delle previsioni.

In Borsa alle ore 11,54 le azioni Enel segnano +0,29% a 5,866 euro dopo che nella seduta precedente il titolo era già salito di oltre il 3% prima dell’annuncio.

sanlorenzo borsa 24-04-2024 — 03:44

Raccomandazioni dei broker del 24 aprile 2024

Anche oggi diversi titoli di società italiane finiscono sotto la lente delle banche d’affari

continua la lettura
Telegram Finanza Report