Mar 22 Ottobre 2019 — 14:39

Enel: lancia bond a 4, 7 e 15 anni



Le obbligazioni staccheranno una cedola annuale fissa. Previsto un margine di step-up di 25 punti base legato alla capacità di energia rinnovabile installata

Enel bond

(Articolo aggiornato alle ore 15,15) – Enel ha lanciato oggi il collocamento di un bond per obiettivi di sviluppo sostenibile suddiviso in tre tranche a 4, 7 e 15 anni. Importo previsto 2,5 miliardi complessivi. La domanda secondo il servizio Ifr di Refinitiv avrebbe superato i 7,9 miliardi.

Enel: nuovi bond a 4, 7 e 15 anni

Sul fronte del rendimento, la guidance è stata rivista a 60 punti base sopra il tasso mid-swap per la scadenza a 4 anni 17 giugno 2024 (da 75-80 punti base delle indicazioni iniziali di prezzo); per il bond con maturity 17 giugno 2027 è stata modificata a a 75 punti base sopra il mid-swap (da indicazioni iniziali di 95 punti); e per il titolo con scadenza 17 ottobre 2034 a 110 (da 130 punti base).

Le obbligazioni staccheranno una cedola annuale fissa. Questi bond Enel prevedono poi un margine di step-up di 25 punti base legato alla capacità di energia rinnovabile installata.

Impegnato nel collocamento un pool di banche composto da Bnp Paribas, Bbva, Banca Imi, Unicredit, Barclays, Bofa, Jpm, CaixaBank, Natixis e Santander.

In Borsa alle ore 15,15 le azioni del colosso elettrico segnano -1,22% a 6,732 euro.

Borsa italiana trimestrali 22-10-2019 — 02:29

Trimestrali entrano nel vivo su Borsa italiana con Saipem, Moncler, Stm, Eni, Mediobanca

Gli operatori si stanno posizionando anche alla luce di questi eventi e delle previsioni degli analisti sui conti del terzo trimestre 2019

continua la lettura