Mer 04 Agosto 2021 — 12:27

Enel in prima fila per gli asset di Erg, valgono almeno 1 miliardo



Si tratta di alcune attività nell’idroelettrico e nel gas a ciclo combinato. Titoli ben intonati a Piazza Affari

enel target

Enel è in trattative finali per acquisire le attività messe in vendita da Erg. E’ quanto riferiscono indiscrezioni di stampa.

In particolare, il colosso elettrico sarebbe in vantaggio rispetto agli altri concorrenti, fra cui il gruppo elvetico Alpiq, la francese Total, Iren e Ascopiave in cordata, Engie, la norvegese Statkraft e il consorzio composto da A2a e Ardian. Lo scrive il Sole 24 Ore.

Si tratta di alcune attività nell’idroelettrico e nel gas a ciclo combinato. Il valore stimato dell’operazione, secondo i rumors citati dal giornale, supera 1 miliardo.

I proventi saranno reinvestiti da Erg nel solare e nell’eolico.

Enel guarda alla diversificazione del portafoglio.

Al lavoro sull’operazione ci sono gli advisor Mediobanca e Rothschild.

Gli asset cui è interessata l’Enel e messi in vendita da Erg comprendono una ventina tra centrali e dighe nel settore idroelettrico e impianti a gas a ciclo combinato. Per quanto riguarda il settore idroelettrico, si tratta di 19 centrali, 7 dighe, 3 serbatoi e una stazione di pompaggio per una potenza totale di 527 megawatt suddivisa tra Umbria, Lazio e Marche. Invece nel settore a ciclo combinato (Ccgt) è stato messo in vendita l’impianto di cogenerazione, con una capacità installata di 480 megaWatt che alimenta gli impianti industriali del sito di Priolo Gargallo (in provincia Siracusa).

In Borsa alle ore 9,56 le azioni Erg segnano +1.47% a 24,80 euro; Enel +1,01% a 7,681 euro.

borsa italiana oggi 04-08-2021 — 08:13

Borsa italiana oggi: Poste, Nexi, Intesa Sanpaolo, Bper

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi positiva

continua la lettura