Mar 04 Agosto 2020 — 21:54

DoValue cede a Ibm servizi informatici e back office



Obiettivo “incrementare le performance operative e conseguire, al contempo, efficienze di costo ed economie di scala”

dovalue ibm

DoValue ha scelto Ibm come partner per l’innovazione tecnologica e la gestione dell’Ict e dei processi di back office delle attività italiane. E’ quanto si legge in una nota congiunta.

DoValue e Ibm firmano accordo

Attraverso la società controllata Dock Joined in tech (“Dock”), Ibm svilupperà una cognitive data platform, “grazie alla quale doValue potrà supportare tutti i clienti della filiera del credito con servizi a valore aggiunto basati sui dati dando seguito alle iniziative recentemente annunciate in questo ambito”.

In particolare, l’accordo prevede la cessione a Dock del ramo di azienda doSolutions, l’IT & Operations company del gruppo doValue, dedicato ai servizi informatici ed al Back Office. La rimanente parte del personale di doSolutions verrà successivamente integrata in doValue.

Servizi informatici e back office

Con decorrenza primo luglio 2020 Dock tramite un accordo decennale avrà la gestione dell’infrastruttura IT, della sicurezza informatica delle applicazioni, dei processi di back office per il gruppo doValue.

Lo spirito dell’operazione è “incrementare le performance operative e conseguire, al contempo, efficienze di costo ed economie di scala”. La partnership con Ibm per il mercato italiano rappresenta un “primo passo di questo percorso di integrazione tecnologica e consentirà a doValue, attraverso successive evoluzioni all’estero, di creare una piattaforma operativa di Gruppo comune”.

In Borsa alle ore 11,59 le azioni DoValue trattano sulla parità a 8,5 euro.

borsa italiana oggi 04-08-2020 — 08:23

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura