Lun 18 Febbraio 2019 — 01:58

DoBank gestirà 680 milioni di Npl per conto di Fortress



Tra i crediti affidati in gestione rientrano anche i contratti di credito ipotecario originati da società del gruppo Unicredit e inseriti nel Progetto Milano

npl dobank

Titolo doBank senza spunti a Piazza Affari malgrado un nuovo accordo per la gestione di crediti deteriorati.

In particolare la società ha firmato un accordo con un veicolo di cartolarizzazione riconducibile a fondi gestiti da Fortress Investment Group e conseguentemente ricevuto l’incarico di gestire un portafoglio di crediti in sofferenza dal valore di circa 680 milioni di euro. Sarà Italfondiario a ricoprire il ruolo di master servicer, cash manager ed administrative service provider, mentre l’incarico di special servicer è stato affidato a doBank.

L’accordo coinvolge contratti di credito ipotecario verso clienti corporate, piccole e medie imprese, originati da società del gruppo Unicredit e recentemente oggetto di cessione a Fortress nel quadro del cosiddetto ‘Progetto Milano’. Del portafoglio complessivo, circa 470 milioni di euro di crediti erano già affidati in gestione a doBank in forza dell’accordo quadro in essere con Unicredit.

Alle 11,15 il titolo doBank non segna alcuna variazione di prezzo.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura