Mer 27 Ottobre 2021 — 19:12

Dividendo Banca Generali 2021: ecco data di stacco e pagamento



Il gruppo ha pubblicato il calendario per la distribuzione delle cedole riferite agli utili degli esercizi 2019/20 e già approvate dall’assemblea ordinaria dello scorso 22 aprile

Dividendo Banca Generali 2021

Importanti novità per gli investitori in attesa del dividendo Banca Generali 2021. Il gruppo ha infatti pubblicato le date previste per la distribuzione delle cedole riferite agli utili degli esercizi 2019/20 e già approvate dall’assemblea ordinaria dello scorso 22 aprile. Ciò, viene precisato, fermo restando il preventivo accertamento dell’avveramento delle relative condizioni in occasione dei Consigli di amministrazione.

Infatti, in  virtù della delega conferita dalla stessa assemblea, i Cda deputati a verificare l’avveramento delle condizioni si terranno rispettivamente: il prossimo 4 novembre 2021 (per il pagamento del dividendo di 2,70 euro per azione); e in occasione dell’approvazione dei risultati preliminari consolidati al 31 dicembre 2021 (per il pagamento del dividendo di 0,60 euro) “nella data che sarà puntualmente indicata e resa pubblica ai sensi di legge e regolamentari nel calendario finanziario del 2022”.

Venendo al calendario di distribuzione del dividendo Banca Generali 2021, per quanto riguarda la prima cedola, pari a 2,70 euro per azione per un totale di 315.499.420 euro a valere sugli utili 2020 per 289.207.237 euro e sulla Riserva degli utili a nuovo degli esercizi precedenti per 26.292.183 euro, le date sono: 22 novembre 2021 data di stacco, 23 novembre record date e 24 novembre 2021 data di pagamento.

Per il secondo dividendo pari a 0,60 euro per azione per un totale di 70.110.982 euro interamente riferita alla Riserva per utili portati a nuovo degli esercizi precedenti, le date sono: 21 febbraio 2022 data di stacco,  22 febbraio 2022 record date e il successivo 23 febbraio data di pagamento.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura