Mer 27 Ottobre 2021 — 18:50

Deutsche Bank promuove Unicredit a buy e taglia Mediobanca



Su Unicredit il broker è ottimista in vista del piano industriale

deutsche bank riciclaggio

Deutsche Bank ha promosso Unicredit a buy ma ha compiuto il percorso esattamente inverso per Mediobanca, il cui rating è stato retrocesso a hold.

Più in dettaglio, Deutsche Bank ha promosso Unicredit da hold a buy e ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo da 10,60 a 15 euro.

La mossa è in linea con le raccomandazioni positive e i nuovi target price arrivati ieri dalle banche d’affari per Unicredit dopo una call in previsione dei conti del terzo trimestre.

Il broker tedesco cita però in particolare le aspettative sul nuovo piano industriale, aggiungendo che il titolo è stato debole a lungo ed è arrivato il momento per una valutazione più positiva.

Deutsche Bank ha invece tagliato Mediobanca da buy a hold con target 10,90 euro.

Intanto in una intervista al Messaggero il ceo di Banca Mediolanum, Massimo Doris, ha respinto la possibilità di una alleanza tra le due società: “No, né io né la mia famiglia siamo interessati a una fusione fra Banca Mediolanum e Mediobanca”, ha detto il manager smentendo alcune voci di mercato.

In Borsa alle ore 11,34, con il Ftse Mib in calo di oltre il 2%, Unicredit -0,88% a 11,732 euro; Mediobanca-3,68% a 10,22 euro; Mediolanum -1,71% a 9,546 euro.

mediobanca trimestrale 27-10-2021 — 02:22

Mediobanca: trimestrale batte attese, no comment di Nagel su battaglia Generali

Commissioni record. Anche l’outlook è positivo, confermata la politica dei dividendi

continua la lettura