Mer 21 Agosto 2019 — 18:51

D’Amico, sconta in Borsa l’aumento di capitale. Equita riduce il target



Le nuove azioni dovrebbero essere emesse con uno sconto sul prezzo ex diritto non superiore al 25%. Intanto gli analisti di Equita Sim tagliano il prezzo obiettivo ma confermano la raccomandazione hold

D'Amico shipping news

D’Amico International Shipping sotto pressione in Borsa dopo che il gruppo ha annunciato venerdì a mercato un aumento di capitale fino a 60 milioni di dollari, operazione che sarà sottoposta al vaglio dell’assemblea in calendario il prossimo 11 marzo.

Obiettivo del cda è rafforzare il bilancio della società “per ridurre la leva finanziaria e migliorare la nostra posizione di liquidità”. Le nuove azioni, pari a 750 milioni di titoli, dovrebbero essere emesse con uno sconto sul prezzo ex diritto non superiore al 25%.

Al 30 settembre d’Amico aveva un indebitamento netto di 588 milioni di dollari con un rapporto del 73,7% rispetto al valore di mercato della flotta, indicatore in aumento rispetto al 66,6% di fine 2017.

L’azionista di controllo D’Amico International (64% del capitale) sottoscriverà la propria quota.

Intanto gli analisti di Equita Sim hanno tagliato il target price sul titolo da 0,18 a 0,16 euro, confermando la raccomandazione hold.

A Piazza Affari il titolo, dopo uno stop in asta di volatilità con ribasso teorico di oltre il 30%, cede in questo momento il 21,6% a 0,1076 euro.

Borsa italiana oggi Milano news 21-08-2019 — 01:29

Borsa italiana: la crisi di governo non ferma il rimbalzo. In luce Pirelli, Fca

Bene anche le banche mentre migliora lo spread. Positivi i petroliferi

continua la lettura