Ven 18 Ottobre 2019 — 04:35

Crédit Agricole emette covered bond da 750 milioni



L’emissione ha durata 8 anni, con un tasso mid swap maggiorato di uno spread di 63 punti base e cedola annua lorda pari a 1%

credit agricole italia

Crédit Agricole Italia ha collocato oggi con successo un covered bond da 750 milioni di euro. L’operazione, si legge in una nota, “conferma l’apprezzamento degli investitori per Crédit Agricole Italia, facendo registrare una delle maggiori domande sul mercato italiano delle obbligazioni garantite nell’ultimo triennio e conseguendo uno spread tra i più contenuti del 2019”.

L’emissione  ha durata 8 anni (scadenza 25 marzo 2027), con un tasso mid swap maggiorato di uno spread di 63 punti base e cedola annua lorda pari a 1%, “oltre 100 bps sotto la curva interpolata del Btp”, viene sottolineato. L’operazione è stata lanciata alle 9:00 con guidance iniziale a mid swap +75bps e alle 11:48 lo spread finale è stato fissato a 63 punti base.

Sono pervenuti ordini per 4,5 miliardi provenienti da 230 controparti. L’emittente ha pertanto alzato l’importo da 500 a 750 milioni di euro.

L’emissione è stata curata da Crédit Agricole CIB, con joint bookrunners UniCredit, Mediobanca e Natixis e s’inserisce nell’ambito del programma di covered bond, in formato soft bullet, da  16 miliardi avente come sottostante mutui ipotecari residenziali italiani.

Si prevede un rating pari a Aa3 da parte di Moody’s.

Telecom azioni risparmio 17-10-2019 — 01:06

Telecom (Tim), torna in auge la conversione delle azioni risparmio

Operazione sempre più vicina, il fondo Elliott la porrebbe come condizione per l’accordo sulla governance

continua la lettura