Mar 26 Maggio 2020 — 22:10

Crédit Agricole apre il cantiere dei crediti Utp



Nel mirino della banca francese in Italia due pacchetti di inadempienze probabili: uno in vendita e uno da 1 miliardo in gestione. In corsa ci sarebbero Illimity, doValue, Bain Capital, Jupiter Asset Management e il gruppo svedese Intrum

credit agricole crediti

Crédit Agricole in Italia apre il cantiere dei crediti Utp (Unlikely to pay), le cosiddette inadempienze probabili di qualità superiore rispetto ai classici crediti deteriorati.

Crédit Agricole, crediti Utp nel mirino

La banca francese, che ha in Italia il suo secondo mercato dopo quello domestico ed è stata indicata recentemente per una potenziale fusione con Ubi banca qualora deragliasse l’Ops di Intesa Sanpaolo, avrebbe in rampa di lancio una duplice operazione di vendita e partnership.

In particolare, secondo quanto scrive oggi il Sole 24 Ore, sarebbe allo studio la cessione di un portafoglio di qualche centinaio di milioni di euro di posizioni, e allo stesso tempo la definizione di un contratto con un servicer esterno per la gestione di un altro miliardo di euro di crediti problematici.

Fondi in corsa

Il processo, scrive il giornale economico, sarebbe ancora in una fase iniziale e sarebbe stata scremata la platea dei potenziali partner specializzati in questa tipologia di operazioni. In corsa ci sarebbero Illimity, doValue, Bain Capital, Jupiter Asset Management e il gruppo svedese Intrum.

Modello Intesa-Prelios

Il processo potrebbe entrare nel vivo nelle prossime settimane. L’operazione di Crédit Agricole sui crediti Utp potrebbe ricalcare quella già effettuata da Intesa Sanpaolo con il gruppo Prelios, quest’ultimo un accordo strategico di portata molto più ampia. Il meccanismo però potrebbe essere lo stesso, con la vendita di un portafoglio di Utp da una parte e un contratto di servicing decennale.

Quanto ai precedenti per l’istituto guidato in Italia da Giampiero Maioli, nel luglio 2018 Bain Capital Credit si era aggiudicata il portafoglio da 450 milioni di euro di Utp, battezzato Project Valery, messo in vendita da Crédit Agricole Cariparma, Crédit Agricole Friuladria e Crédit Agricole Carispezia.

mps rovellini 26-05-2020 — 10:47

Mps, il cfo Rovellini lascia con destinazione Banco Bpm

Il direttore finanziario in partenza con destinazione Milano. L’ad Bastianini avrebbe proposto due nomi per la successione

continua la lettura