Gio 21 Novembre 2019 — 02:56

Clessidra lancerà un fondo sugli Utp, a guidarlo Bossi con Ghizzoni



Si chiamerà Clessidra Restructuring Fund e punta a raccogliere fino a 300 milioni di crediti vantati dalle banche verso gruppi industriali italiani in fase di risanamento. Italmobiliare sarà anchor investor

Bossi banca ifis npl utp

Clessidra sgr, private equity controllato da Italmobiliare, si prepara al debutto nel settore dei crediti deteriorati. E arruola l’ex ad di Banca Ifis Giovanni Bossi per guidare un fondo sugli Utp (Unlikely to pay, o indampeinze probabili) assieme a Federico Ghizzoni, ex numero uno di Unicredit e attualmente vice presidente esecutivo della stessa sgr, oltre che presidente di Rothschild.

Clessidra lavora da tempo all’ingresso nel settore e, secondo quanto anticipa oggi il Sole 24 Ore, il nuovo fondo dedicato ai crediti Utp è ormai in fase avanzata. Si chiamerà Clessidra Restructuring Fund e punta a raccogliere fino a 300 milioni di crediti vantati dalle banche verso gruppi industriali italiani in fase di risanamento. Italmobiliare sarà anchor investor.

Ghizzoni e Bossi, quest’ultimo “storico” ad dell’istituto mestrino specializzato negli Npl, vengono indicati come co-head del team di gestione, a cui si affiancano attualmente Massimiliano Fossati e Mario Fera, amministratore delegato di Clessidra Sgr, mentre non si escludono nuovi ingressi.

intesa sanpaolo nexi 20-11-2019 — 10:39

Intesa Sanpaolo e Nexi trattano maxi alleanza nel settore dei pagamenti

La banca guidata da Carlo Messina sarebbe pronta a conferire la propria divisione acquiring al gruppo specializzato nei pagamenti digitali, di cui diverrebbe un azionista di riferimento al 30-40%

continua la lettura