Mar 26 Maggio 2020 — 23:34

Cda Mps, chi sono i consiglieri indicati dal Tesoro



Come previsto il nuovo ad sarà Guido Bastianini, presidente Patrizia Grieco. Nomine frutto di trattative tra PD e 5 Stelle

cda mps

Il Tesoro ha depositato la lista per il nuovo cda di Mps, in vista dell’assemblea in calendario il prossimo 18 maggio. L’annuncio è arrivato poco prima di mezzanotte e cioè in prossimità della deadline fissata per legge, segnalando che i nomi sono frutto di una serrata trattativa nella maggioranza di governo (tra Pd e Movimento 5 Stelle).

Cda Mps guidato da Bastianini-Grieco

Come anticipato una settimana fa, il cda di Banca Mps sarà guidato dal nuovo ad Guido Bastianini, con presidente Patrizia Grieco in arrivo da Enel.

Il Mef, titolare del 68,25% del Monte dei Paschi di Siena, ha poi inserito nella lista del board i seguenti nomi: Francesca Bettìo, Rita Laura D’Ecclesia, Nicola Maione (che viene confermato), Raffaele Di Raimo, Marco Bassilichi, Rosella Castellano, Luca Bader, Francesco Bochicchio, Olga Cuccurullo e Roberto Rao.

Per il nuovo collegio sindacale della banca il ministero ha indicato Luigi Soprano, Alessia Bastiani, Lorenzo Chieppa e Piera Braja.

Il Mef esprime “un sentito ringraziamento alla presidente, Stefania Bariatti, all’amministratore delegato, Marco Morelli, e ai consiglieri uscenti per il prezioso lavoro svolto nel rilancio” dell’istituto salvato dallo Stato nel 2017.

Chi sono i candidati consiglieri

Proprio in questi giorni, a seguito del coronavirus, si vocifera su una possibile revisione del piano di Mps concordato con la Ue.

Quanto all’identikit dei consiglieri indicati dal Mef per il nuovo cda, secondo quanto scrive oggi il Sole 24 Ore, almeno quattro nomi sono targati Pd: la docente universitaria a Siena Francesca Bettìo, l’avvocato Nicola Maione, il giornalista Roberto Rao, ex portavoce di Pierferdinando Casini e del ministro Andrea Orlando, non confermato nel cda di Poste, l’ex capo della segreteria di Paolo Gentiloni a Palazzo Chigi Luca Bader, non confermato nel cda di Leonardo.

Il docente universitario Raffele Di Raimo viene indicato come vicino al premier Giuseppe Conte.

Poi c’è la dirigente del Mef Olga Cuccurullo, l’imprenditore Marco Bassilichi, ancora due docenti universitarie, Rita Laura D’Ecclesia (ex cda Banco Bpm) indicata dal M5S e Rosella Castellano, l’avvocato Francesco Bochicchio.

Intanto in Borsa alle ore 10,21 le azioni Mps segnano -1,46% a 1,081 euro, in linea con l’intonazione negativa del mercato.

mps rovellini 26-05-2020 — 10:47

Mps, il cfo Rovellini lascia con destinazione Banco Bpm

Il direttore finanziario in partenza con destinazione Milano. L’ad Bastianini avrebbe proposto due nomi per la successione

continua la lettura