Dom 20 Settembre 2020 — 13:16

Cattolica, assemblea approva trasformazione in spa



Una svolta storica che ultimamente ha ha inasprito i dissidi fra i soci della compagnia veronese, ora destinata di fatto a una combinazione con la rivale Generali

cattolica assemblea

L’assemblea di Cattolica Assicurazioni ha approvato la trasformazione in spa della cooperativa, una svolta storica che ultimamente ha ha inasprito i dissidi fra i soci della compagnia veronese, ora destinata di fatto a una combinazione con la rivale Generali.

Cattolica, assemblea approva la spa

Al voto hanno partecipato 2.700 aventi diritto: a favore della spa si sono espressi in 1.910 (70,74% dei votanti) a fronte di 785 voti (29,07%) contrari, superando così il quorum di due terzi richiesto per l’approvazione della delibera.

La trasformazione in spa avrà efficacia dal primo aprile 2021 ed è funzionale all’ingresso nel capitale di Cattolica delle Assicurazioni Generali, partnership industriale che prevede un aumento riservato da 300 milioni di euro.

Cattolica pronta per Generali

L’assemblea di Cattolica ha anche approvato le modifiche statutarie chieste da Generali a tutela del suo investimento. Sul punto hanno partecipato al voto 2694 soci, con 1908 (70,82%) che si sono espressi a favore e 775 (28,77%) contrari.

All’assemblea, svoltasi a distanza a causa delle disposizioni per il contenimento del coronavirus, ha partecipato il 14,56% del numero complessivo dei soci, circa 18 mila, in rappresentanza del 14,96% del capitale sociale. In sede ordinaria l’assemblea ha eletto in cda il direttore generale Carlo Ferraresi, che prende il posto dell’ex ad Alberto Minali, con circa il 70% dei voti.

In Borsa alle ore 12 le azioni Cattolica Assicurazioni segnano +1,49% a 5,19 euro; Generali +0,04% a 12,815 euro.

enel target price 18-09-2020 — 03:47

Enel, Barclays alza target price e conferma overweight

Il broker è positivo in vista del prossimo Capital Markets Day di novembre e stima che il gruppo guidato da Francesco Starace sarà in grado di confermare le guidance, innescando la reazione positiva del mercato

continua la lettura