Dom 26 Settembre 2021 — 02:32

Cattolica +10% in Borsa su ipotesi ingresso Finint



La banca d’investimento avrebbe già avviato contatti con gli organismi di vigilanza

cattolica advisor

Cattolica Assicurazioni vola in Borsa sull’ipotesi di un ingresso di Banca Finint nel capitale della compagnia, dove Generali si attesta al 24,4%.

Cattolica-Finint, cordata del Nordest

Il finanziere Enrico Marchi, secondo i rumors, starebbe lavorando alla costituzione di una cordata “del Nordest” che possa rilevare una quota di circa il 10% di Cattolica.

Finint acquisirebbe, se non tutte, una grossa fetta delle azioni proprie (12,3% del capitale) di cui Cattolica si è fatta carico a seguito dell’esercizio del recesso dopo la trasformazione in spa.

TUA Assicurazioni

Intanto il cda della controllata TUA Assicurazioni, riunitosi ieri sotto la presidenza di Paolo Bedoni, ha analizzato i risultati preliminari dell’esercizio 2020 e ribadito gli indirizzi strategici del triennio 2021-23.

Il 2020, stando appunto ai dati preliminari, si è chiuso con una raccolta diretta dei premi lordi contabilizzati pari a circa 278 milioni ed un risultato tecnico netto comprensivo degli utili attribuiti dalla finanza, che si collocherà in un range tra i 18 e i 20 milioni (contro una perdita di 4milioni nel 2019).

Cattolica, Finint vede opportunità

Tornando al dossier Cattolica-Finint, la banca d’investimento avrebbe già avviato contatti con gli organismi di vigilanza a cui spetta, tra l’altro, il compito di autorizzare l’acquisto di partecipazioni qualificate nelle società assicurative.

“Sarebbe molto importante e opportuno che, accanto a un socio autorevole come Generali, ci fossero anche espressioni del territorio come Fondazioni, family offices, investitori istituzionali per rivitalizzare una compagnia assicurativa che è un asset fondamentale soprattutto a Nordest”, ha dichiarato il presidente Marchi in occasione della presentazione dei risultati 2020 di Finint, in crescita nonostante il Covid.

In Borsa alle ore 12,08 Cattolica Assicurazioni registra un balzo del +10,45% a 4,712 euro.

azioni Carige 24-09-2021 — 10:04

Carige, la Bce torna in pressing ma Genova ora punta su fusione a tre

Francoforte avrebbe chiesto al Fitd un piano alternativo alla ricerca di un partner

continua la lettura