Mer 24 Aprile 2019 — 12:56

Carige: si fanno avanti pretendenti, offerte a metà aprile



Per una potenziale acquisizione o fusione con Carige si sono fatti avanti potenziali acquirenti, già in contatto con la banca e con la Bce

Carige news di Borsa

Per una potenziale acquisizione o fusione con Carige si sono fatti avanti potenziali acquirenti, già in contatto con la banca e con la Bce. Le loro offerte sono ora attese a metà aprile.

L’indiscrezione viene riferita in queste ore da fonti finanziarie e stanno facendo il giro delle agenzie di stampa. Secondo quanto si apprende, inoltre la settimana clou dovrebbe essere quella che precede la Pasqua.

Il dossier sull’aggregazione è di fatto l’architrave su cui poggia il piano presentato recentemente dai commissari nominati dalla Bce, che parlano in proposito di “business combination”.

Lo scenario più probabile è l’acquisizione da parte di un fondo, con gli americani di Varde indicati recentemente come fortemente interessati. ma sono in corsa anche Apollo, Blackrock e Centerbridge. Nessuna banca sembra invece interessata a una combinazione industriale con Carige.

Eni news 24-04-2019 — 10:53

Eni, primo trimestre previsto in crescita

Il gruppo dovrebbe chiudere i primi tre mesi dell’anno con un utile operativo adjusted di 2,53 miliardi dai 2,38 miliardi del primo trimestre 2018, con il contributo decisivo come sempre dell’esplorazione & produzione

continua la lettura