Ven 24 Maggio 2019 — 10:11

Carige: Malacalza rompe il silenzio, due fondi avviano la due diligence



L’azionista di peso apre alla soluzione di mercato. Warburg Pincus decide se sostituirsi a Blackrock, in campo secondo indiscrezioni anche Blackstone

Carige news Malacalza

La famiglia Malacalza, azionista di peso di Carige, rompe un silenzio durato mesi e apre in una nota alla soluzione di mercato per il salvataggio della banca ligure. Intanto il fondo americano Warburg Pincus, già indicato come possibile sostituto di Blackrock a capo di una cordata di investitori, avrebbe avviato la due diligence. Lo stesso avrebbe fatto il colosso del private equity Blackstone.

Carige news: si rifà vivo Malacalza

Malacalza è uscito allo scoperto dopo un silenzio che durava dallo scorso 3 gennaio, quando l’imprenditore piacentino aveva spiegato in una nota le ragioni della sua astensione nell’assemblea di dicembre, una mossa che aveva mandato all’aria l’aumento di capitale da 400 milioni e provocato la reazione della Bce con il commissariamento.

La taglia dell’aumento, nel frattempo, è salita a 630 milioni, nei piani dei commissari, mentre Blackrock aveva ipotizzato una manovra da 720 milioni, salvo poi sottrarsi con un gesto che ha spiazzato tutti. Ora, Malacalza Investimenti “esprime un orientamento favorevole al sostegno di Banca Carige nel quadro di piani e investitori che assicurino il realizzarsi di una operazione di mercato tutelando, al tempo stesso, il ruolo della banca sul territorio e tenendo nella dovuta considerazione l’impegno di tutti gli azionisti che la hanno sostenuta con ripetute iniezioni di capitale”.

Malacalza pronto al dialogo

Malacalza, primo azionista dell’istituto genovese con oltre il 27% del capitale, sottolinea “il senso di responsabilità dimostrato con il continuo e concreto supporto a partire dal 2015”, e afferma “la propria posizione di orientamento favorevole al sostegno di Banca Carige nel quadro di piani e investitori che assicurino il realizzarsi di una operazione di mercato tutelando, al tempo stesso, il ruolo della banca sul territorio e tenendo nella dovuta considerazione l’impegno di tutti gli azionisti che la hanno sostenuta con ripetute iniezioni di capitale”.

Malacalza Investimenti, evidenzia la nota, “è da sempre disponibile ad un dialogo costruttivo con i Commissari e con le Istituzioni (Bce, Banca d’Italia, Mef, Consob) al fine di addivenire ad una soluzione positiva per il futuro dell’Istituto”.

Fondo Warburg Pincus avvia due diligence su Carige

Warburg Pincus intanto, secondo quanto riporta oggi il Messaggero, ha iniziato la due diligence documentale, cioè on line sull’istituto dimostrando così interesse. Warburg, roicorda il giornale romano, era uno degli investitori coinvolti da Blackrock assieme a Blackstone. Negli ultimi giorni Warburg sarebbe stato nuovamente coinvolto da Tesoro e Bankitalia che hanno assunto la regia delle manovre. Alle autorità Warburg avrebbe fatto sapere di essere alla ricerca di alleati.

Anche il quotidiano MF conferma che l’advisor Ubs ha portato al tavolo della trattativa nuovi soggetti, i quali hanno iniziato a studiare il dossier. E fra questi ci sarebbe anche Blackstone, mentre Varde sarebbe in posizione più defilata.

carige news 23-05-2019 — 12:50

Carige in liquidazione come le banche venete? Gli azionisti tremano

Lo Stato interverrebbe comunque, ma gli azionisti sarebbero azzerati. La Bce continua a puntare sulla soluzione privata

continua la lettura