Mer 18 Settembre 2019 — 12:09

Carige, il proxy Glass Lewis dice sì all’aumento



Il consulente dei fondi raccomanda di aderire all’operazione, anche per la “mancanza di sostanziali alternative”

carige news aumento

Il proxy advisor Glass Lewis raccomanda di votare a favore dell’aumento di capitale di Carige da 700 milioni, parte del piano di salvataggio da parte delle banche del Fitd che prevede un rafforzamento complessivo da 900 milioni.

Il proxy: aderire all’aumento Carige

L’assemblea è in calendario il 20 settembre e la banca punta sulla platea dei piccoli azionisti nel timore di una defezione del primo socio Malacalza. Intanto Glass Lewis, che è uno dei principali consulenti dei fondi di investimento nelle votazioni delle assemblee di società quotate, invita gli azionisti di Carige a sostenere l’aumento di capitale da 700 milioni.

Nei giorni scorsi, è emerso che la Bce sta sondando le possibili alternative in caso di bocciatura dell’aumento di Carige, e queste sono liquidazione, risoluzione o ricapitalizzazione pubblica.

Secondo l’advisor, viste le “piuttosto gravi” condizioni della banca e la “mancanza di sostanziali alternative”, ci sarebbe “poco da guadagnare nel rigettare” l’operazione.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura