Mar 19 Marzo 2019 — 16:42

Carige chiude lite con Chenavari su Creditis, ok a cessione



La banca ligure ha chiuso la grana Chenavari per la cessione di Creditis. Il prerfezionamento dell’operazione è previsto ora prima della fine di marzo

Carige Chenavari

Carige ha raggiunto un accordo con Chenavari per procedere al perfezionamento della cessione dell’80,1% di Creditis entro il 28 marzo 2019 e alla stipula di un contratto di distribuzione di lungo termine con la società di consumo.

Chenavari ha ricevuto l’autorizzazione dalla Banca d’Italia il 3 ottobre 2018 e ora le parti hanno raggiunto ad un accordo sui rimanenti punti aperti che avevano determinato una sorta di giallo sull’intera operazione alla luce dei tempi lunghi per la chiusura.

Infatti l’accordo risale a circa un anno fa quando la banca ligure, nel contesto dell’aumento di capitale da 500 milioni di euro, aveva firmato un accordo per cedere la maggioranza della sua società di credito al consumo in cambio di 80,1 milioni e della partecipazione dei britannici all’operazione di rafforzamento.

Dopo il via libera della Banca d’Italia, Chenavari ha però aperto un contenzioso sull’esecuzione del contratto che ora sembra invece destinato a estinguersi.

Intanto, a Piazza Affari prosegue il buon andamento del titolo Carige in vista dell’assemblea di domani. Alle 14,48 le azioni guadagnano infatti il 6,67%.

Leonardo news Finmeccanica 19-03-2019 — 09:39

Leonardo avanza in Borsa, AlphaValue passa a buy

Il broker rivede al rialzo il prezzo obiettivo dopo i conti 2018 e le guidance 2019 sopra le attese

continua la lettura