Gio 21 Novembre 2019 — 10:31

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera



Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

carige malcalza news

Per Carige, avviata verso il salvataggio in un’operazione orchestrata dalle banche, è in arrivo anche un nuovo piano industriale che aggiorna le strategie tracciate dai commissari Bce nello scorso febbraio. Il documento, citato oggi dal quotidiano Il Messaggero, prefigura una Carige più snella e più leggera (uscirebbero 1.500 dipendenti), una forte riduzione degli Npl (al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%, su livelli di eccellenza) e vedrebbe il ritorno all’utile nel 2022.

I commissari di Banca Carige dovrebbero presentare oggi al Fitd una richiesta di intervento per farsi carico di parte della manovra di rafforzamento patrimoniale da 900 milioni.

Carige, anticipazioni sul nuovo piano 2019-2023

Il nuovo piano 2019-2023 di Carige è stato rimodulato dai commissari Innocenzi, Modiano e Lener assieme al Fitd, spiega il Messaggero, ed è ora all’esame di Cassa Centrale banca (Ccb) che punta a una quota post-aumento di capitale di almeno il 10%.

Intanto il piano è stato visionato dallo Schema Volontario del Fitd che ha convocato l’assemblea per il 23 luglio allo scopo di convertire il bond da 320 milioni. Nello stesso giorno il consiglio del Fitd dovrebbe deliberare la sua partecipazione all’aumento di capitale, mentre un bond subordinato da 200 milioni dovrebbe essere sottoscritto da Mcc e Credito Sportivo (ma non si esclude che si rivolga al mercato, vedi più sotto). La ricapitalizzazione complessiva ammonta a 900 milioni.

Carige, i target del piano

Ambiziosi i target del piano, che prevedono fra l’altro un Npe lordo al 3,5% nel 2020 (poi al 4% nell’arco di piano), indice patrimoniale Cet1 del 13,5%, pareggio nel 2021 con utile nel 2022 e un taglio di costi dovuto sia all’uscita di 1.500 dipendenti sia alla riduzione di altre spese amministrative.

Sul fronte degli Npl, in particolare, verrebbe potenziato l’intervento della Sga con un’operazione da 2,5 miliardi e una cartolarizzazione per 1,5 miliardi.

Quanto alla riduzione del personale, secondo le medesime indiscrezioni potrebbe attestarsi a circa 1.500 unità di cui 1.325 a tempo peno (Fte) attualmente in forza alla banca ligure.

Tornando alla questione del nuovo bond subordinato, nell’ambito della ricapitalizzazione, secondo il Sole 24 Ore, Carige potrebbe seguire l’esempio di Mps, che ieri ha emesso un Tier 2 decennale da 300 milioni, ma spuntando un rendimento a doppia cifra, andando a rivolgersi al mercato. La banca ligure punta però a un tasso dell’8-9%.

borsa italiana oggi 21-11-2019 — 08:20

Borsa italiana oggi: Fca, Snam, Telecom, Cementir, Astaldi, Mediaset

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi negativa

continua la lettura