Mer 08 Dicembre 2021 — 13:31

Carige alza il velo sulla semestrale: rosso di 97,8 milioni



Sono i risultati dei cinque mesi tra febbraio e giugno, i primi post amministrazione straordinaria. La banca conferma le linee guida strategiche ma valuta la revisione dei target del piano

carige terzo trimestre

Banca Carige ha svelato oggi i conti della semestrale. O meglio dei risultati riferiti ai cinque mesi tra febbraio e giugno 2020, i primi post amministrazione straordinaria. La banca ligure evidenzia una perdita di 97,8 milioni di euro.

Allo stesso tempo, il bilancio dei 13 mesi di gestione da parte dei commissari Bce mostra un rosso di 869,8 milioni.

Carige conferma le linee guida strategiche affermando che sulla base del contesto macroeconomico valuterà la revisione dei target del piano, che prevede attualmente una perdita 2020 di 78 milioni.

“I primi cinque mesi dopo il ritorno alla gestione ordinaria ci consegnano il quadro di una Banca con uno dei profili di rischio più bassi in Italia, snella e asciutta, e che, in piena emergenza Covid-19, ha saputo comunque intraprendere la strada del rilancio commerciale raggiungendo alcuni risultati da record”, commenta nella nota l’ad Francesco Guido.

Al 30 giugno, considerando anche l’operazione riguardante i crediti del gruppo Messina, l’Npe ratio netto è sceso al 2,9% dal 4,9% di fine gennaio e dal 12,2% di giugno 2019. L’Npe ratio lordo è al 5,5%.

I proventi operativi sono di 148,8 milioni e gli oneri operativi ammontano a 160,6 milioni per un margine operativo lordo negativo per 11,9 milioni e un risultato al lordo delle imposte di -86,2 milioni. Le rettifiche di valore sui crediti ammontano a 52,5 milioni.

intesa cattolica 08-12-2021 — 10:20

Intesa Sanpaolo, ok al contratto integrativo

Accordo con i sindacati sull’armonizzazione per i dipendenti ex Ubi

continua la lettura