Mer 26 Giugno 2019 — 12:53

Borsa, le Fiere di Rimini e Vicenza (Ieg) ritentano lo sbarco su Mta



Al via l’Ipo. L’intervallo di prezzo è compreso tra un minimo di 3,7 euro e un massimo di 4,2 euro per azione. A vendere sono Rimini Congressi e Salini Impregilo

ieg fiere rimini vicenza

Italian Exhibition Group (Ieg), la società che gestisce le fiere di Rimini e Vicenza, ha ottenuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alla quotazione sul Mercato telematico azionario. E oggi parte l’Ipo. Il gruppo torna quindi alla carica dopo la rinuncia in zona Cesarini dello scorso dicembre, quando a pesare secondo le indiscrezioni fu la titubanza di alcuni investitori esteri, in relazione al quadro macro economico.

Nonostante la ritirata, anche in quell’occasione, Ieg aveva tuttavia ribadito che i suoi fondamentali erano “solidi” e che la quotazione in Borsa sarebbe rimasto “uno degli obiettivi futuri”. E così è stato.

Borsa: al via l’Ipo di Ieg, le Fiere di Rimini e Vicenza

La nuova quotazione su Mta, il mercato principale, fa seguito all’Ipo lanciata con successo da Nexi, che recentemente è stata “promossa” sul Ftse Mib.

Le azioni saranno messe in vendita dagli azionisti Rimini Congressi e Salini Impregilo.

L’Ipo che prende il via oggi, riservata esclusivamente a investitori qualificati in Italia e istituzionali esteri, avrà ad oggetto complessive massime 5.392.349 azioni, poste in vendita appunto da Rimini Congressi (4.870.000) e Salini Impregilo (522.349). Il periodo d’offerta terminerà il 20 giugno, salvo proroga o chiusura anticipata.

L’intervallo di prezzo è compreso tra un minimo di 3,7 euro e un massimo di 4,2 euro per azione, che corrisponde a un equity value post-money (assumendo l’integrale collocamento delle azioni oggetto dell’offerta) compreso tra un minimo di 114,2 milioni e un massimo di 129,6 milioni euro. In caso di integrale collocamento delle azioni le stesse rappresenteranno complessivamente il 17,47% del capitale post-offerta.

L’inizio delle negoziazioni su Mta è atteso per il 25 giugno.

officina stellare 26-06-2019 — 10:58

Officina Stellare, decolla al debutto su Aim di Borsa Italiana

La società, basata a Sarcedo (Vicenza), punta a imporsi a livello internazionale “Space Factory” di riferimento

continua la lettura