Mar 04 Agosto 2020 — 22:33

Bce pronta a tagliare i tassi: la Borsa festeggia, poi frena



Francoforte studia anche altre opzioni fra cui misure per mitigare l’impatto dei tassi negativi sulle banche, ma anche un riavvio del quantitative easing

bce tassi draghi

(Articolo aggiornato alle ore 17,10) – Borse volatili dopo il comunicato della Bce che apre a un possibile taglio dei tassi, studiando anche altre opzioni fra cui misure per mitigare l’impatto sulle banche, ma anche un riavvio del quantitative easing.

Gli indici europei, guidati da Piazza Affari, hanno messo a segno rialzi di 1 punto percentuale dopo il comunicato Bce, ma poi hanno cambiato direzione con le spiegazioni date in conferenza stampa dal presidente Draghi, secondo cui non tutti i membri la pensano allo stesso modo sulle diverse misure del pacchetto di stimolo. Inoltre il banchiere centrale ha detto che le probabilità di recessione in eurozona sono basse.

Bce apre al taglio dei tassi

Guardando agli annunci di oggi, il board guidato da Mario Draghi, che a fine ottobre passerà il testimone alla francese Lagarde (la quale ha ricevuto oggi anche il via libera del Consiglio direttivo) si aspetta che i tassi di interesse “rimangano ai livelli attuali o inferiori fino almeno alla prima metà del 2020, e in ogni caso per il tempo necessario a garantire la costante e sostenuta convergenza dell’inflazione con i suoi obiettivi a medio termine” (cioè vicino ma appena sotto il 2%).

La Bce sottolinea la necessità di “una politica monetaria altamente accomodante”.

Inoltre il Consiglio direttivo ha dato mandato “ai pertinenti comitati dell’Eurosistema di esaminare opzioni, compresi i modi per rafforzare la propria guidance sui tassi, misure di mitigazione, come la progettazione di un sistema a più livelli per la remunerazione delle riserve, e le opzioni su dimensioni e composizione di potenziali nuovi acquisti di titoli”.

La Borsa italiana quando manca meno di mezz’ora alla chiusura segna sul Ftse Mib un -0,56%.

Lo spread Btp/Bund a 10 anni, dopo una discesa sotto 180 punti, si riavvicina a quota 190. L’euro risale dopo aver toccato i minimi da 2 anni intorno a 1,11 dollari.

borsa italiana oggi 04-08-2020 — 08:23

Borsa italiana oggi: Intesa Sanpaolo, Fca, Exor

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sopra la parità

continua la lettura