Ven 28 Febbraio 2020 — 19:55

Bariatti (Mps) conferma trattativa per maxi cessione Npl



I negoziati sono in corso tra Roma e Bruxelles. Per la presidente della banca senese i tassi negativi sui conti correnti non sono mai stati presi in considerazione

mps npl

La presidente di Mps, Stefania Bariatti, ha confermato oggi l’esistenza di trattative per una maxi cessione di Npl. I negoziati però, come previsto, sono in corso tra il Tesoro e la Dg Comp europea, perché l’operazione in prospettiva dovrebbe consentire al Mef di liberarsi più facilmente della sua quota (68,24%) nel Monte dei Paschi di Siena, una volta risanata la banca.

Mps, Bariatti conferma ipotesi maxi operazione su Npl

Bariatti, interpellata oggi dai cronisti a margine del comitato esecutivo dell’Abi, ha spiegato che l’eventuale cessione di un grosso pacchetto di crediti deteriorati da parte di Mps ad Amco, la ex Sga del Tesoro, è oggetto di una trattativa tra lo Stato italiano e la Ue. “L’interlocuzione è tra il ministero e la Commissione europea. Quindi è a loro che dovete fare questa domanda. Il negoziato e il tavolo sono stati aperti con lo Stato”, ha detto la presidente, confermando quindi il progetto che dovrebbe abbattere lo stock di Npl.

Mps esclude tassi negativi sul conto corrente

mps bariatti

Stefania Bariatti, presidente di Banca Mps

Alla Bariatti è stato inoltre chiesto se intenda seguire l’esempio di Unicredit che si appresta a trasferire i tassi negativi sui conti correnti oltre 1 milione. “Noi non ci abbiamo mai pensato”», ha detto la presidente di Mps. “Non penso” che lo faremo, “anche altre banche hanno detto che non intendono seguirlo”.

In Borsa intanto alle ore 15,50 le azioni Banca Mps segnano +2,36% a 1,516 euro in una giornata di acquisti sul comparto bancario.

banco bpm tononi 28-02-2020 — 11:40

Banco Bpm: Tononi entra in cda, martedì il piano

Il futuro presidente arruolato nel board per cooptazione, potrebbe già contribuire alle nuove strategie

continua la lettura