Mer 18 Settembre 2019 — 12:09

Banco Bpm: si dimette dg Faroni dopo caso diamanti, attesa per conti primo trimestre



Il manager, che era stato sospeso dall’istituto nel pieno dello scandalo sui diamanti da investimento, ha rassegnato le dimissioni ieri “per giusta causa essendo venuto meno da parte mia il rapporto di fiducia”

banco Bpm news

Azioni Banco Bpm positive in attesa dei conti del primo trimestre che saranno pubblicati a mercato chiuso, con la conference in programma alle ore 18,30. Intanto dopo il caso dei diamanti si è dimesso il dg Maurizio Faroni, già sospeso dall’istituto.

Diamanti Banco Bpm, si dimette dg Faroni

Faroni, che era stato sospeso dal Banco Bpm nel pieno dello scandalo sui diamanti da investimento, ha rassegnato le dimissioni ieri “per giusta causa essendo venuto meno da parte mia il rapporto di fiducia”. Il board ha inoltre deliberato la risoluzione del rapporto di lavoro dell’ex Responsabile Pianificazione e Marketing Retail, Pietro Gaspardo, e ha preso atto delle intervenute dimissioni dell’ex Responsabile Compliance, Angelo Lo Giudice, per pensionamento e con decorrenza 1 maggio.

Il Consiglio non ha riconosciuto però la sussistenza dell’asserita giusta causa e ha deliberato di formulare le opportune riserve in ordine all’applicazione delle politiche di remunerazione nei confronti del dg e degli altri due dirigenti. Pertanto non saranno corrisposte specifiche indennità o compensi.

Le deleghe attribuite al direttore generale vengono esercitate, a partire dalla data di efficacia del provvedimento di sospensione cautelare, dall’ad Giuseppe Castagna.

Banco Bpm, primo trimestre atteso in calo

Quanto ai conti del primo trimestre, il consensus degli analisti stima per Banco Bpm un utile netto di 144,3 milioni da 223 milioni del primo trimestre 2018, su ricavi visti in calo del 4% a circa 1,12 miliardi.

In Borsa alle ore 10,39 le azioni Banco Bpm segnano +1,5% a sopra i 2 euro.

Del Vecchio mediobanca generali 18-09-2019 — 10:59

Mediobanca: Del Vecchio si prende quota del 7%, obiettivo Generali?

Piazzetta Cuccia torna sotto i riflettori assieme alla catena che la lega al gruppo assicurativo di Trieste

continua la lettura