Lun 18 Febbraio 2019 — 02:01

Banco Bpm, il 2018 si chiude con un rosso di 59,4 milioni



Il risultato negativo è frutto di una perdita di 584 milioni nel solo quarto trimestre, su cui ha pesato l’impatto della maxi operazione sugli Npl

banco-bpm

Il Banco Bpm ha chiuso l’esercizio 2018 in rosso per 59,4 milioni, frutto di una perdita di 584 milioni nel solo quarto trimestre, su cui ha pesato l’impatto della maxi operazione Ace su 7,4 miliardi di Npl.

I ricavi salgono del 6,4% a 4,8 miliardi, con il margine di interesse a 2,3 miliardi (+8,5%) e commissioni nette a 1,85 miliardi (-5,2%).

Il risultato normalizzato al netto delle componenti non ricorrenti è pari a 342,8 milioni, a fronte dei 557,8 milioni – al netto di badwill e impairment – del 2017.

Il consensus degli analisti stimava una perdita nel trimestre di 499,6 milioni (contro un rosso di 512,5 mln nello stesso periodo del 2017) e prevedeva per l’intero esercizio un utile netto di 295,3 milioni (-47,1%) su ricavi per 4,6 miliardi.

Sul fronte patrimoniale il Cet1 ratio phased in pro-forma atteso è pari al 13,5%; il Cet1 fully phased pro-forma si attesta al all’11,5%.

Le maxi pulizie di bilancio hanno portato a ridurre nell’esercizio l’ammontare lordo dei crediti deteriorati di ben 13,6 miliardi.

Fca news 15-02-2019 — 11:19

Fca bocciata da Banca Imi, il 2019 è molto impegnativo

La banca d’affari taglia raccomandazione e target price a causa delle guidance sotto le attese annunciate dai vertici aziendali in occasione della pubblicazione dei conti

continua la lettura