Mar 18 Gennaio 2022 — 08:39

Banco Bpm compra crediti Iva da Dolce & Gabbana per 117 milioni



L’istituto guidato da Castagna opera da diversi anni nell’acquisto pro soluto di crediti fiscali vantati dalla propria clientela verso la Pubblica Amministrazione ed è uno dei player nazionali in questo specifico ambito di business

banco bpm bond

Banco Bpm fa “shopping” da Dolce & Gabbana: la banca lombardo-veneta ha acquistato dalla casa di moda crediti Iva per 117 milioni di euro.

Banco Bpm rileva crediti Iva da Dolce & Gabbana

La cessione dei crediti pro soluto, spiega una nota, rafforza la posizione finanziaria del Gruppo Dolce & Gabbana confermandone la solidità del modello di business, in un contesto macroeconomico incerto e segnato dagli effetti negativi della diffusione a livello globale del Covid-19″.

Banco Bpm, che si è avvalso di 2R Capital Spa quale Technical Advisor, opera da diversi anni nell’acquisto pro soluto di crediti fiscali vantati dalla propria clientela verso la Pubblica Amministrazione ed è uno dei player nazionali in questo specifico ambito di business.

Dolce e Castagna

“Con il completamento di questa operazione Dolce & Gabbana consolida ulteriormente il rapporto commerciale con il Gruppo Banco Bpm confermando l’eccellente storica collaborazione di lungo termine”, commenta Alfonso Dolce, amministratore delegato di D&G.

“Banco Bpm si propone di sostenere le imprese in un contesto economico globale complesso, anche con soluzioni innovative finalizzate a mitigare il rischio di impresa e a supportare in maniera ottimale il profilo finanziario” ha spiegato da parte sua il ceo di Banco Bpm, Giuseppe Castagna. L’operazione, conferma, “è stata realizzata in piena collaborazione nell’ambito di una partnership di lungo periodo”.

In Borsa alle ore 13,10 le azioni Banco Bpm segnano +0,56% a 1,4355 euro, in una seduta volatile per Piazza Affari, con l’indice bancario a +1,5%.

borsa italiana oggi 18-01-2022 — 08:31

Borsa italiana oggi: Atlantia, Telecom, Stellantis

L’apertura delle Borse europee è attesa oggi sotto la parità

continua la lettura