Mer 23 Gennaio 2019 — 18:30

Banco Bpm, a breve scomparirà la Banca Popolare di Milano Spa



Manca solo il via libera del Cda dell’istituto di credito per registrare la morte societaria di un’altra banca italiana dopo il Banco di Napoli

Ancora pochi passaggi tecnici e il mercato bancario assisterà alla scomparsa di un’altra banca seppur solo da un punto di vista societario e non di marchio.

La Bce ha infatti autorizzato Banco Bpm a incorporare la Banca Popolare di Milano Spa a poco meno di due anni dall’annuncio della fusione tra la popolare milanese e il Banco Popolare. La fusione per incorporazione, comunque già attesa in quanto stabilita nei contratti di aggregazione tra le due banche, è stata già iscritta presso il registro delle imprese e per assistere alla scomparsa della banca manca solo il via libera del consiglio di amministrazione dell’attuale capogruppo.

La fine della ex popolare milanese segue di pochi giorni l’analogo destino deciso dal gruppo Intesa Sanpaolo per diverse sue controllate, tra cui lo storico Banco di Napoli.

A Piazza Affari il titolo Banco Bpm perde, alle 9,43, lo 0,58% a 2,0495 euro.

Intesa Sanpaolo news 23-01-2019 — 09:34

Intesa Sanpaolo, torna in dubbio la conferma di Gros-Pietro?

Il ruolo del presidente torna in dubbio in vista dell’assemblea di aprile. Uniche certezze sono la conferma di Messina e l’apertura del Cda a esponenti esperti di mercati esteri e fintech

continua la lettura
NOTIZIE CORRELLATEtorna alla sezione