Gio 22 Agosto 2019 — 03:34

Banco Bpm, 157 dipendenti passeranno alla newco con Credito Fondiario



I primi dettagli su un trasferimento da tempo osteggiato dai sindacati emergono da una lettera inviata alle sigle sindacali nel giorno di uno sciopero dei dipendenti di ProFamily e degli addetti agli Npl

Banco Bpm

Saranno 157 i dipendenti di Banco Bpm destinati a passare alla newco da creare con Credito Fondiario per la gestione di 8 miliardi lordi circa di sofferenza.

A rivelarlo è stato il condirettore generale Salvatore Poloni in una lettera inviata ai sindacati per fornire alcuni dettagli dell’accordo siglato con l’ex Fonspa nel giorno di uno sciopero indetto dai rappresentanti dei lavoratori per protestare contro l’accordo sugli Npl e l’intesa con Crédit Agricole su Agos Ducato e ProFamily.

L’accordo sulle sofferenze prevede in particolare che Banco Bpm ceda la sua piattaforma di gestione a First servicing srl per creare una newco partecipata al 30% dalla banca.

Il ramo d’azienda da cedere entro giugno comprende le strutture attualmente attive nel recupero dei crediti considerati core in tutta Italia. La nuova società avrà in particolare il compito di gestire non meno dell’80% dei flussi delle sofferenze della banca nei prossimi 10 anni.

A Piazza Affari il titolo Banco Bpm paga l’intonazione negativa del mercato e, alle 9,40, perde l’1,22%.

Borsa italiana oggi Milano news 21-08-2019 — 01:29

Borsa italiana: la crisi di governo non ferma il rimbalzo. In luce Pirelli, Fca

Bene anche le banche mentre migliora lo spread. Positivi i petroliferi

continua la lettura