Mer 17 Luglio 2019 — 21:45

Banca Ifis: utile -18,8%, pesano rettifiche su crediti nel comparto costruzioni



Cedola a 1,05 euro. Il titolo corre a Piazza Affari

banca ifis crediti

Banca Ifis taglia il traguardo del 2018 con l’utile netto in calo del 18,8% a 146,76 milioni. Sul risultato pesano soprattutto rettifiche su crediti nel comparto costruzioni.

Nel solo quarto trimestre l’utile netto è stato di 57,8 milioni.

Il margine di intermediazione, per l’istituto guidato da Giovanni Bossi, cresce nel 2018 del 9,7% a 576,5 milioni.

Il dividendo viene indicato a 1,05 euro, contro una cedola da 1 euro distribuita sul 2017. Il pay-out è del 38,2%.

Le rettifiche di valore nette aumentano a quota 100,1 milioni di euro da 26,1 milioni, di cui 60 milioni riguardano posizioni a sofferenza e inadempienze probabili del comparto delle costruzioni, due delle quali sono “riconducibili a storiche controparti” attive nel settore delle infrastrutture che hanno coinvolto l’intero sistema bancario italiano.

In Borsa il titolo corre a doppia cifra: alle ore 15,32 le azioni Banca Ifis segnano +11,35% a 17,76 euro.

carige news piano 17-07-2019 — 10:09

Carige, arriva nuovo piano: utile nel 2022, banca più leggera

Prevista una forte riduzione dei crediti deteriorati, al punto che l’Npe ratio lordo crollerebbe sotto il 5%

continua la lettura