Gio 29 Ottobre 2020 — 05:42

Banca Generali, salta prima tranche dividendo 2019



Il gruppo si adegua al diktat Bce. L’importo non corrisposto ed equivalente a 181,12 milioni verrà pertanto attribuito a riserva

banca generali dividendo

Banca Generali ha rinunciato alla distribuzione della prima tranche del dividendo 2019. Lo fa sapere in una nota il gruppo guidato da Gian Maria Mossa.

Il cda di banca Generali comunica di aver deliberato “in linea con le raccomandazioni della Banca Centrale Europea e della Banca d’Italia sull’astensione dai dividendi fino a gennaio 2021”, di “non procedere al pagamento della prima tranche del dividendo 2019 pari a 1,55 euro”.

Nell’assemblea dello scorso aprile era stato stabilito di differire la distribuzione del dividendo 2019 in due tranche, la prima per 1,55 euro ad azione nella finestra tra il 15 ottobre ed il 31 dicembre 2020 e la seconda per 0,30 euro ad azione nella finestra tra il 15 gennaio ed il 31 marzo 2021 “a condizione, tra l’altro, che il pagamento fosse conforme alle disposizioni e agli orientamenti delle Autorità di vigilanza per tempo vigenti”.

L’importo del dividendo della prima tranche non corrisposto ed equivalente a 181,12 milioni verrà pertanto attribuito a riserva di patrimonio pienamente disponibile. La distribuzione della seconda tranche del dividendo 2019, spiega Banca Generali, “resta ad oggi confermata nel rispetto delle condizioni stabilite dalla stessa delibera assembleare”.

In Borsa alle ore 11,04 il titolo del risparmio gestito segna una flessione del 2,36% a a 26,48 euro, in linea con la giornata di vendite sui timori legati all’emergenza Covid.

borsa milano coronavirus 28-10-2020 — 10:33

Borsa affossata da paura del Covid. Giù Bper, recupera Saipem

Timori legati alla seconda ondata di coronavirus e ai lockdown anche parziali che rischiano di abbattersi nuovamente sull’economia, mettendo in discussione la ripresa

continua la lettura